Sintesi e commento di Sampdoria e Torino, sfida valida per la terza giornata del girone di ritorno

Quattro mesi dall’ultima vittoria in trasferta. Era quella di Reggio Emilia: da allora quattro mesi senza nemmeno un successo. Fino ad oggi, perché a Marassi, il Torino batte in rimonta la Sampdoria portandosi a un solo punto dalle due romane, che in questo turno devono ancora scendere in campo ma che hanno esattamente le stesse partite dei granata, che non ha giocato con l’Atalanta (partita ancora sub iudice). Dal 17 settembre al 15 gennaio: due solo vittorie esterne ma questa pesa perché dà continuità al risultato contro la Fiorentina.

Primo tempo: Caputo segna, Singo risponde

Due novità rispetto alla partita contro la Fiorentina: Juric schiera il suo Toro con in porta Milinkovic-Savic e con Zima in difesa al posto di Djidji. Per il resto è la stessa squadra che pochi giorni fa ha battuto nettamente la squadra viola. Il primo squillo è blucerchiato: dopo due minuti Candreva ci prova dal limite ma la palla esce di pochissimo. Poi, minuto dopo minuto, prende campo il Torino. Al 10′ non preciso lo stop al volo di Sanabria in area, Falcone poi fa suo il pallone. Al 12′ gran botta di Vojvoda da fuori, mentre un minuto dopo è Praet ad impegnare il portiere della Sampdoria, entrando in area da destra, saltando due difensori e facendo partire un tiro che a Falcone resta – fortunatamente per l’estremo difensore – fermo tra le gambe. Gioca il Toro, ma passa in vantaggio la Sampdoria. Sbaglia il rinvio al 18′ Milinkovic-Savic: il pallone è intercettato sulla trequarti da Askildsen, poi Gabbiadini serve Caputo che in area fredda il portiere granata. Per qualche minuto il Toro sembra andare in tilt ma poi, quando ricomincia a giocare, pareggia i conti. Come già con la Fiorentina Vojvoda crossa per Singo e l’ivoriano svetta di testa e deposita in rete. Al 40′ grande rischio per la Samp: Brekalo mette in area, in direzione del secondo palo, Askildsen devia il pallone che entrerebbe in porta se non fosse per la mano di Falcone che, già a terra, devia il tiro. Al 2′ di recupero pericolo in area granata: tacco di Lukic al limite dell’area, intercetta la Samp e Thorsby, in area, manca per un soffio la girata.

Il gol di Praet e il giallo della rete bucata

Nessun cambio tra il primo e il secondo tempo e Torino subito pericoloso al 4’ quando Brekalo da centro area tira troppo centrale. Al 9’ la risposta di Candreva con una conclusione che termina fuori.  Al 15’ salvataggio sulla linea di Rodriguez, che evita così il raddoppio della Sampdoria. Il difensore rimedia ad un altro pasticcio del portiere granata che sul cross di Candreva aveva perso il pallone al limite dell’area piccola, prima dell’arrivo di Thorsby che però trova il difensore svizzero sulla linea. Al 22’ il Toro completa la rimonta: cross di Lukic dalla sinistra. Praet svetta di testa supera Falcone. C’è anche un piccolo giallo perché il pallone esce fuori per un buco abbastanza vistoso della rete, e così si perdono circa tre minuti per ripararla prima di ripartire da centrocampo. Alla mezz’ora Toro ancora pericoloso e vicinissimo al tris: Singo dal limite impegna Falcone, la respinta del portiere arriva dove c’è Sanabria che non è così lesto a girarsi tanto da sorprendere il portiere. Juric cambia solo al 38’: dentro Pjaca e Zaza, fuori Sanabria e Brekalo. Che brividi per il Toro a due minuti dal novantesimo: sul cross di Ciervo, Quagliarella va a pochi centimetri dal pareggio, di testa. Nel recupero Juric butta nella mischia Pobega al posto di Praet: la difesa granata regge e al termine dei cinque minuti di recupero può festeggiare la vittoria.

Wilfried Singo
Wilfried Singo

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 15-01-2022


18 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
natali giancarlo
natali giancarlo(@natali-giancarlo)
5 giorni fa

Vincere contro i “ciclisti gobbi di mare”è sempre piacevole al di là dei punti in palio.Juric(oggi spesso in postura Bielsa)ed il gruppo che ha scremato stanno dando risultati onestamente superiori alle aspettative e si tratterà ora di testarne la continuità senza troppi voli pindarici:quante cocenti delusioni abbiamo patito ed allora,a… Leggi il resto »

toro e basta
toro e basta(@toro-e-basta)
5 giorni fa

Godiamoci questo momento magico!

michele-miva "mi sembrava il toro pauroso di ventura"
michele-miva "mi sembrava il toro pauroso di ventura"(@miva)
5 giorni fa

Significa che allo stadio essendo tanti a favore di Cairo domenica saranno 20000 tifosi. Ti ripeto…..qui si gioisce tutti quando la squadra gioca bene. Tu invece non parli mai di toro….provaci.

T9
T9(@t9)
5 giorni fa

Invece io (e gli altri della copisteria) sono uno dei pochi che parla di Toro. Non sto a fare strombazzate insulse. Analizzo i dati (qualche volta sbaglierò anche in buona fede) e cerco di capire i problemi e le soluzioni praticabili. Sono altri che tirano la cacc@. Non fermarti alle… Leggi il resto »

Francesco 71 (rondinella)
Francesco 71 (rondinella)(@rondinella-new)
5 giorni fa

cairo è di gran lunga il peggior presidente della nostra storia. Ma Juric ed i suoi ragazzi lo stadio pieno se lo stanno meritando, a prescindere da cairo.

michele-miva "mi sembrava il toro pauroso di ventura"
michele-miva "mi sembrava il toro pauroso di ventura"(@miva)
5 giorni fa

D’accordo.

T9
T9(@t9)
5 giorni fa

Io l’ho scritto più volte che non andare allo stadio fa male al Toro e non a Cairo ma mi hanno risposta che si fa così. Che loro sanno come rovesciare il regime. E vabbuò!

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)(@foreverg)
5 giorni fa

Bravo!

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)(@foreverg)
5 giorni fa

Ora Attendiamo trepidanti i primi vagiti degli zerotreini che ci diranno che si è vinto contro la Fiore perché loro non hanno giocato e contro la Sampdoria perché questi sono scarsi che si sono segnati 6 gol perché ce li hanno regalati e se ne subito uno solo perché avevamo… Leggi il resto »

T9
T9(@t9)
5 giorni fa

Hanno già iniziato. C’è Ardi che mi fa cadere le b@lle, degno erede del mago dei complotti, arbitro contro, telecronisti contro, speranza che gli avversari vadano in B …. mah se questo è essere competenti, fiero di essere stupido. Poi c’è lo zerotreino psicopreblamtico che deve sempre tirar merd@ su… Leggi il resto »

odix77
odix77(@odix77)
5 giorni fa
Reply to  T9

quello psicoproblematico in un altro articolo ha scritto : “vania questo è lo sapevamo”… ah ah ah ah ah ah no va beh neanche un TSO lo salva a questo….

suoladicane
suoladicane(@suoladicane)
5 giorni fa

Critichi tanto gli altri ma sei capace di goderti una vittoria e basta? tu hai dei problemi grossi…..

T9
T9(@t9)
5 giorni fa
Reply to  suoladicane

Ti piacerebbe, eh? e no caro mio voi zerotreini è giusto che vi prendiate tutta la còcca possibile che la copisteria sarà capace di tirarvi. Questa guerra non l’abbiamo iniziata noi!

Jones
Jones(@gix)
5 giorni fa
Reply to  T9

ben detto,prima a spalare ma se gli rinfacci qualcosa apriti cielo,campioni del mondo di giramento di frittate

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)(@foreverg)
5 giorni fa
Reply to  suoladicane

Problemi grossi?
Possibile.
Ma oggi mi sento comunque più leggero
E felice
E sereno
E anti zerotreino

Sampdoria-Torino 1-2: il tabellino

D’Aversa: “Primo gol preso su errore nostro”