Le parole di Andrea Sottil dopo la sconfitta dell’Udinese con il Torino alla Dacia Arena

Dopo la partita col Toro, il tecnico Sottil commenta così la prestazione dei suoi: “Quando non si vince, sicuramente dispiace, nessuno è contento. Questo fa parte del calcio, bisogna accettarlo. Bisogna lavorare e capire cosa fare meglio. La squadra ha fatto una buonissima partita. Abbiamo creato tante occasioni, siamo stati molto presenti nella metà campo del Toro e tenuto di più la palla. Chi vince ha poi sempre ragione. Noi siamo in salute. Volevamo vincere assolutamente questa partita. Le occasioni ci sono state ma non l’abbiamo fatto. Il Toro è stato bravo a sfruttare le uniche due occasioni create. Bravi loro ad essere cinici. È uno sgambetto in casa che fa male. Abbiamo l’obbligo di ripartire. I ragazzi hanno dato tutto, creato tanto. C’è dispiacere di poter avere l’occasione di Deulofeu che se fosse entrata, ci faceva rientrare in partita a cinque minuti dalla fine. L’episodio può decidere come spesso accade“.

Sottil: “La squadra ha fatto una buona partita”

Sulla prestazione e gli errori sui gol: “Se guardiamo le statistiche, sono migliori di quelle del Toro ma bisogna guardare chi difende meglio e la mette dentro. Bijol ha fatto una partita straordinaria come tutt. Sul primo gol dovevamo essere più attenti sulla scalata e sul duello dentro l’area e accoppairci meglio. Sul secondo dovevamo temporeggiare di più e marcare gli spazi e mancare nei riferimenti. La squadra ha fatto una buona partita. Sono preoccupato quando non si crea, non si tira, non si tiene palla. Oggi invece ha attaccato bene, ha avuto tante occasioni. Come Bijol, Beto e altre dentro l’area che potevano trasformarsi in gol. Mi spiace. Domani resettiamo e ci preparaimo per Cremona“.

Il tecnico dell’Udinese: “C’è grande armonia, nessun eccesso di preoccupazione”

Sugli strascichi per l’uscita dalla Coppa Italia: “Coppa Italia? Oggi ho visto una buona serenità all’interno del gruppo. Siamo andati tutti in ritiro, anche gli infortunati e gli squalificati. C’è grande armonia, nessun eccesso di preoccupazione. La squadra sta facendo cose importanti. Oggi non abbiamo vinto, nesusno di noi è contento ma dobbiamo rimanere lucidi e confrontarci. Dobbiamo trovare la miglioria e ragionare sugli episodi negativi rimanendo con un’autostima alta e consapevolezza nei nostri perchè la squadra sta facendo un grande percorso. Success ha fatto una partita straordidnaria. Ho scelto lui dall’inizio perchè sapevo benissimo sarebbe stato così. Poi era ammonito e ho deciso di mettere forze fresche con Beto“.

Andrea Sottil, Udinese
Andrea Sottil, Udinese
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 23-10-2022


14 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
T
T
1 mese fa

Ognuno di partita vede la sua e della sua squadra. Però alla fine vince chi fa gol. Stavolta è andata bene a noi. Avessero segnato prima loro, sarebbe stato un altro film, il match era in equilibrio. Però non è andata così. Mi rendo conto della banalità del commento, ma… Leggi il resto »

granatadellabassa
granatadellabassa
1 mese fa

Uniche due occasioni?????

Scimmionelli
Scimmionelli
1 mese fa

Mah… che da Udine ci ringrazino, almeno, che abbiamo regalato loro un gol. Altrimenti neanche quello avrebbero fatto. E peccato che Karamoh si sia mangiato l’1-3 nel finale. Dopodiche’ se avessero pareggiato con Beto sarebbe stata la solita evitabilissima beffa dinale (grazie Vanja per averci messo una pezza). Insomma, a… Leggi il resto »

James71
James71
1 mese fa

 “Il Toro è stato bravo a sfruttare le uniche due occasioni create” Beh si vede che durante la partita in diversi momenti si era appisolato… ahahah PS Comunque una volta tanto sì, due le abbiamo sfruttate (alla grande) mentre l’unico gol dell’Udinese è stato davvero solo per un nostro macroscopico… Leggi il resto »

BiriLLo
BiriLLo
1 mese fa
Reply to  James71

Copio e incollo, stesso parere.

Scimmionelli
Scimmionelli
1 mese fa
Reply to  James71

In realta’ di occasioni ne abbiamo create molte piu’ delle due realizzate. Chiedere a Miranchuk, Radonjic e Karamoh… Insomma, almeno 5. L’Udinese oltre al regalo di Zima ne ha creata un’altra con Delofeu (respinta benissimo da Vanja col ginocchio) e una nel finale con Beto che sarebbe stata una beffa… Leggi il resto »

Juric: “Il gol di Pellegri è da grande attaccante, oggi ho visto una grande voglia di vincere”

Buongiorno: “Vittoria di squadra che alza il morale, anche Juric è contento”