La probabile formazione dello Spezia contro il Torino / Conferme a centrocampo, ma qualche dubbio in attacco

Una finale. Sia per il Torino, a caccia del riscatto dopo la brutta figura rimediata contro il Milan, che per lo Spezia, reduce da un pareggio con la Samp, ma che vuole assicurarsi un posto nella Serie A della prossima stagione. Uno scontro diretto provvidenziale e che potrebbe indirizzare definitivamente la lotta salvezza e lo sa bene Vincenzo Italiano, che considera quanto fatto come “qualcosa di straordinario”. Una nota lieta per il tecnico dei liguri, che sembrerebbe aver chiarito con Nzola. Dopo la squalifica per somma di ammonizioni, l’attaccante non è stato convocato contro i blucerchiati a causa di motivi disciplinari, ma torna invece a disposizione contro il Toro. Resta però in ballottaggio sul fronte d’attacco, che vede Agudelo favorito nel consueto 4-3-3.

Spezia, qualche dubbio per Italiano in vista del Torino

Tra le conferme c’è invece Provedel, ancora a difendere i pali. In difesa invece il ballottaggio principale è tra Erlic e Terzi, ma il primo dovrebbe essere in vantaggio. Confermati poi Marchizza, Ismajli e Vignali. A centrocampo, difficile che Italiano si privi di Pobega, autore di una doppietta contro la Samp e favorito quindi su Estevez, assieme a Maggiore e Ricci. Anche in avanti resta vivo qualche dubbio. Verde e Gyasi prevalgono sui compagni, con Agudelo che è in ballottaggio con Piccoli e Nzola.

Cagliari, la formazione contro il Torino

Probabile formazione Spezia (4-3-3): Provedel; Marchizza, Ismajli, Erlic, Vignali; Maggiore, Ricci, Pobega; Verde, Nzola, Gyasi. A disp. Zoet, Rafael, Ramoz, Capradossi, Ferrer, Bastoni, Terzi, Dell’Orco, Estevez, Saponara, Leo’ Sena, Agudelo, Galabinov, Farias, Piccoli. All. Italiano
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Chabot, Mattiello.

Emmanuel Gyasi e Armando Izzo
Emmanuel Gyasi e Armando Izzo

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 15-05-2021


Nicola si affida ai titolari, tornano Belotti e Sanabria: la probabile formazione del Toro

Le ultime dal Picco: tornano Belotti e Sanabria in attacco, Verdi in panchina