La probabile formazione del Torino contro il Brescia: Longo può lanciare dal 1′ la coppia Zaza-Belotti, con Verdi a supporto. In difesa out Izzo

Provarci con un Toro d’attacco. E’ questa l’idea di Moreno Longo alla vigilia della sfida contro il Brescia, squadra che è tra le peggiori difese della A assieme proprio ai granata, ma soprattutto è l’avversaria da affondare per avvicinare (forse definitivamente) la salvezza. Sedicesima contro penultima, questo sarà l’incrocio del “Grande Torino”. Troppo importante per pensare al turnover o al contenimento. Ecco perché al Filadelfia il tecnico sta tenendo in caldo il doppio centravanti. Zaza – che è rientrato tra i convocati nel derby dopo il piccolo infortunio – assieme a Belotti: è più di un’idea.

Belotti-Zaza per sfidare il Brescia: più di un’idea

I due non giocano insieme dalla vittoria contro l’Udinese, ultimo risultato utile del Torino prima della striscia di tre sconfitte consecutive. Potrebbero tornare a farlo domani sera, ma decisive saranno le ore di avvicinamento al calcio d’inizio. Alle loro spalle il favorito è un altro uomo d’offesa, quel Simone Verdi che è stato tra le poche note liete del derby.

Mettiamo ordine, dunque. La probabile formazione di Longo è un 3-4-1-2, con l’ex Napoli sulla trequarti e il lucano a fianco del Gallo. Berenguer si giocherà fino all’ultimo il ballottaggio con l’11. Ovviamente, qualora alla fine la spuntasse lo spagnolo, i granata davanti si sistemerebbero come nel derby.

Torino-Brescia: la probabile formazione di Longo

E dietro? A centrocampo è pronto il rientro di Rincon e Ansaldi. Il venezuelano dovrebbe scalzare Meité, posizionandosi al fianco di Lukic. La presenza certa dell’argentino, invece, metterà fuorigioco uno tra Aina e De Silvestri. Il favorito per partire dall’inizio è il numero 29.

In difesa tornerà Nkoulou, escluso per scelta tecnica contro la Juventus, ma mancherà Izzo per squalifica. Ne gioveranno Lyanco e Bremer, che partiranno ancora dal primo minuto.

Probabile formazione Torino (3-4-1-2): Sirigu; Lyanco, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Rincon, Lukic, Ansaldi; Verdi; Zaza, Belotti. A disposizione. Rosati, Ujkani, Aina, Djidji, Singo, Ghazoini, Meité, Adopo, Edera, Berenguer, Millico. Allenatore. Longo
Squalificato: Izzo
Indisponibili: Baselli

Moreno Longo, head coach of Torino FC, looks on prior to the Serie A football match between Juventus FC and Torino FC.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 08-07-2020


13 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
mas63simo
mas63simo
6 mesi fa

Sinceramente non capisco perché vs il Brescia in casa non provare il 343 con Gallo centrale e i due esterni Edera/Berenger e Verdi .

rotor
rotor
6 mesi fa

Premesso che non sono mai stato un estimatore di Zaza e non vedo l’ora che levi il disturbo,attualmente mi sembra meno peggio dell’ectoplasma Berenguer.

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
6 mesi fa

oggi vedremo che Verdi sarà! perchè oggi la partita dovremo farla noi e bisognerà segnare e non solo un gol. 1 o 2 rischiamo di prenderli sempre. anche dal brescia. quindi occorre che là davanti la buttino dentro più volte. se leggiamo i nomi dei giocatori delle 2 formazioni non… Leggi il resto »

Torino-Brescia, i convocati: c’è Millico, assente Balotelli

Le ultime dal Grande Torino: Verdi alle spalle di Zaza e Belotti