Il duello di Torino-Cagliari / Il gioiello croato di Juric sfida il brasiliano, tra i veterani del club rossoblu

Quella di oggi non è solo una partita tra Torino e Cagliari. Dietro il match si nasconde molto di più. Tra le grandi sfide c’è infatti quella tra Brekalo e Joao Pedro, le due star dei rispettivi club. Da una parte, la stella alla guida del Toro dei Balcani di Juric, che sta brillando più che mai. Dall’altra, una delle certezze di questo campionato, prossima ad indossare anche la maglia della Nazionale italiana. Entrambi al massimo della forma, sono pronti a sfidarsi a suon di giocate vincenti.

Brekalo, la sorpresa di questo Toro

Arrivato in estate in prestito dal Wolfsburg, Josip Brekalo è presto diventato uno dei fulcri del gioco del Torino. Trequartista dotato di versatilità, imprevedibilità e grandi doti da cecchino, si è distinto in poco tempo diventando il miglior marcatore granata con i suoi sei gol e un assist all’attivo. Immancabile tra i titolari di Juric salvo imprevisti, ha esternato qualche problema solo se spostato forzatamente a destra, lato del campo sul quale sta lavorando maggiormente. Resta quindi una delle grandi sorprese di questa stagione.

Joao Pedro, otto stagioni in rossoblù

Dal lato opposto c’è invece una delle grandi certezze di questo campionato ormai da otto anni: Joao Pedro. Il brasiliano, entrato più volte nel mirino dei granata dal lato mercato, non ha mai cambiato bandiera e nemmeno rendimento. Quest’anno è stato impiegato nella maggioranza delle sfide giocate, saltandone solo una per somma di ammonizioni. Con la fascia da capitano al braccio, ha segnato ben dieci gol, conditi da cinque assist, diventando ancora il migliore dei suoi. Fiore all’occhiello di Mazzarri, è pronto a combattere per mantenere la corona.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 27-02-2022


La probabile formazione del Torino: Belotti confermato, Pobega torna a centrocampo

Mazzarri si affida a Joao Pedro: la probabile formazione del Cagliari