Il presidente Cairo, al termine del colloquio con Mazzarri, lascia lo stadio Grande Torino: “Squadra che ha tirato indietro la gamba? Non credo, ora chi si impegnerà avrà la conferma”

nostro inviato al Grande Torino – Il presidente Cairo ha lasciato lo stadio Grande Torino intorno alle 19.40, dopo un lungo colloquio con Mazzarri sia nell’immediato dopopartita che subito dopo gli incontri con la stampa del tecnico granata. “Sì, ho parlato con Mazzarri, certo”. Ma si aspettava un Toro così, il presidente? “Mah…il primo tempo non è stato bello, meglio nel secondo, quando eravamo messi meglio in campo. Purtroppo abbiamo preso un gol così, su rigore… oggi era in vena di dare rigori l’arbitro”. Sul fatto che qualche giocatore possa aver tirato indietro la gamba aspettando solo che la stagione finisca, il presidente ha detto: “Con Mazzarri abbiamo dieci partite dove valuteremo la rosa e faremo il programma per il prossimo anno. Chi ha voglia di rimanere si impegnerà talmente tanto da meritare la conferma”.

Cairo su Ljajic: “Non parlo mai dei singoli”

Poi sui Ljajic? “Ha giocato pochi minuti, poi io non parlo mai dei singoli, quel che conta è sempre la squadra, se la squadra funziona il singolo si esalta”. Sull’Europa: “Iniziamo a vedere partita per partita, era un obiettivo di Mihajlovic, quando cambi allenatore gli obiettivi cambiano, non ne parlerei. Io parlerei di singole partite di livello”. Sulla contestazione: “La gente viene, paga il biglietto….”. Belotti: “Oggi l’ho visto bene, alla Belotti, fare recuperi come si deve, alcune cose buone ci sono state”. 


123 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
1969RG
1969RG
4 anni fa

urbano cairo Cagati in mano e prenditi a schiaffi.

mas63simo
mas63simo
4 anni fa

Cairo , fai cagare !

Trapano
Trapano
4 anni fa

IMPICCATI

Benassi: “Qui anni meravigliosi, mio figlio è del Toro”

Torino-Fiorentina 1-2, Mazzarri: “I giocatori devono meritarsi la conferma qui” – VIDEO