Longo: “Continuo a lavorare a testa bassa. Contento per Parigini”

12
Moreno Longo, head coach of Frosinone Calcio, looks on prior to the Serie A football match between Torino FC and Frosinone Calcio.

Le parole di Moreno Longo al termine della partita vinta 3-2 dal Torino sul Frosinone: “Con Torino legame forte”

Queste le prime battute di Moreno Longo alla fine della partita Torino-Frosinone 3-2. “C’è un legame forte con il Toro, che mi ha fatto crescere e che mi ha fatto avere questa opportunità di oggi, quindi grazie. Oggi la partita si è messa su binari congeniali al Toro soprattutto sul primo gol di Rincon. Noi avevamo impostato bene la partita e infatti il Torino ha fatto fatica a sviluppare quello che poteva perchè noi non davamo spazi. Già sul finale del primo tempo potevamo andare sull’1 pari. Poi è chiaro che sul 2-0 tutto si è complicato ma la squadra è stata compatta e ha trovato il 2-2. Poi il calcio è emozione, ci siamo giocati la partita a viso aperto e abbiamo avuto anche la palla del 3-3”.

Torino-Frosinone, Longo: “Continuo a lavorare, non perdo la fiducia”

La sconfitta contro il Torino complica notevolmente la situazione del Frosinone e anche quella di Moreno Longo che, tuttavia, non ha dubbi su quello che deve fare: “Io continuo a lavorare, non perdo la fiducia perché non è nella mia indole vado avanti lavorando a testa bassa. Oggi ho visto una squadra che combatte, che sta crescendo”. 

Sulla partita: “I primi venti minuti abbiamo sofferto l’iniziativa del Torino, dopo l’1-0 c’è stata una fase di stallo da parte di tutte e due le squadre, anche il Torino ha fatto fatica a sviluppare le proprie qualità. Ci sono state situazioni in cui potevamo fare gol. Prenderlo nel secondo tempo appena rientrati diventa tutto più complicato. La squadra ha avuto una grande reazione, non solo di nervi ma anche di lucidità. Col 2-1 a livello psicologico la partita si riapre. Difficile commentare per me un risultato così, normale ovviamente concedere qualcosa al Torino visti i giocatori che ha”. 

Longo su Parigini: “Felice per lui”

Sui giovani del Toro: “Oggi Parigini è entrato così bene che non posso non essere felice per lui, certo, da allenatore del Frosinone avrei preferito fosse entrato meno bene (sorride, ndr).  Se lo merita lui e se lo meritano tutti quelli che sono passati dalla Primavera, sono cresciuti in una società che ha trasmesso tanto a loro, è motivo d’orgoglio per tutti”.

più nuovi più vecchi
Notificami
ExIgneFaxArdetNova
Utente
ExIgneFaxArdetNova

Moreno ha sempre parlato bene su Parigini, posso testimoniarlo.

fuser90
Utente
fuser90

Spero che tu venga esonerato presto, perché è già un miracolo che in due anni da allenatore in serie b hai ottenuto una salvezza e una promozione, tu meriti di meglio è faresti bene a tenerti libero per squadre che ti meritano davvero, sei un motivatore, ed hai una grande… Leggi il resto »

maximedv
Utente
maximedv

Sentire e vedere gente come Moreno che ha il toro nel sangue ti dà un attimo di speranza che non sia tutto finito. Spero con tutto il cuore che non venga esonerato e si salvi, ma è molto dura. Forza Moreno!