Inter al tappeto, il gol di Izzo tiene il Toro agganciato alla zona Europa

2
Armando Izzo, Torino FC
Armando Izzo, Torino FC (ph: Campo)

Il Toro batte l’Inter 1-0 grazie al gol di Izzo e riprende così la corsa per l’Europa che si era arrestata con il ko di Roma

nostro inviato al Grande Torino – La vittoria che serviva per ripartire, per ritrovare la strada per l’Europa, per restare attaccato al treno delle prime della classe. Il Toro per la seconda volta da quando Mazzarri è in panchina, batte i nerazzurri di Spalletti e aggancia così in classifica la Fiorentina al nono posto. La prima sorpresa della partita, anche se Mazzarri aveva fatto intendere qualcosa alla vigilia, era stata la panchina di Falque. In campo non va il tridente ma il duo formato da Zaza e Belotti, mentre per il resto la formazione è quella ampiamente annunciata: senza Baselli e con Lukic titolare per la prima volta, mentre Ansaldi spazia sul fronte offensivo alle spalle delle due punte.

Torino-Inter, il primo tempo deciso dalla rete di Izzo

Un primo tempo non giocato al massimo, dalle due squadre: Toro quasi mai pericoloso anche se sul calcio d’angolo in favore dei granata, izzo di testa sorprende Handanovic e porta la squadra di Mazzarri in vantaggio. Per gran parte del primo tempo si scalda Moretti perché Djidji sembra avere qualche problema fisico.

Il francese resta in campo stringendo i denti per tutta la ripresa. Un secondo tempo in cui si va avanti sulla falsariga del primo. Non è un match esaltante e il Toro oltretutto lo chiude in superiorità numerica, per l’espulsione (rosso diretto) di Politano a cinque dalla fine. Baselli, poi Berenguer (per Lukic e Ansaldi) e infine Falque, che assaggia il campo soltanto al 43′, quando va a rilevare

più nuovi più vecchi
Notificami
Andreas
Utente
Andreas

vincere oggi è tanta roba. A me interessa solo il risultato. Negli ultimi anni all’Inter abbiamo preso un bel po’ di punti

tORO1906..prima...oraVacca2018
Utente
tORO1906..prima...oraVacca2018