Andrea Belotti commenta la vittoria per 1-0 contro l’Inter di Luciano Spalletti grazie al gol-partita di Izzo

Il capitano del Torino, Andrea Belotti, intervistato al termine della sfida contro l’Inter di Spalletti commenta così la vittoria importantissima in chiave Europa: “Oggi c’era una grandissima voglia di vincere, sia da parte mia che da parte della squadra. Lo vedevo negli occhi dei miei compagni e questo mi spinto a dare il massimo per aiutarli. So di segnare poco in questo periodo e so quanto sia difficile per una squadra se l’attaccante non segna, per questo oggi ho dato ancora di più il mio contributo. Se l’attaccante non fa gol è sempre difficile. Penso che questa vittoria sia molto importante, venivamo da due sconfitte in cui non avevamo dimostrato di essere il Torino del girone d’andata; il primo passo oggi era tornare ad essere quel Torino. Se ci mettiamo questa cattiveria e fame possiamo dire la nostra su tutti i campi”.


15 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Gigi Meroni
Gigi Meroni (@taurinorum)
2 anni fa

Quagliarella da record (altro che Belotti). Cairo vattene!

Vegeta
Vegeta (@vegeta)
2 anni fa

Solita partita di cuore. Questo è il suo talento! Se gioca normale diventa un giocatore mediocre… lui deve mettere sempre questa cattiveria agonistica

granatiere
granatiere (@granatiere)
2 anni fa

Ho solo detto che poteva evitare la simulazione….non e’ da TORO!!! simulare tutto li’…o no?

GranataDentro
GranataDentro (@garnet71)
2 anni fa
Reply to  granatiere

non è simulazione. Se hai giardato bene. Il contatto c’è tutto con il cubo dell’avversario. Al massimo non fischi fallo se ritierni il contrasto non falloso,. Ma non è simulazione.

Spalletti: “Torino barricato dopo il gol, su questo campo è avvantaggiato chi ha più forza”

Izzo: “Un gol importante, ora ci serve un filotto di vittorie”