Torino-Inter, diretta della partita del campionato di Serie A 2020/2021: formazioni ufficiali, prepartita, risultato e tabellino

Torino-Inter, una partita complicata ma da non sbagliare per la formazione granata impegnata nella lotta per non retrocedere in serie B. Andrea Belotti e compagni sono ancora alla ricerca della prima vittoria casalinga in questo campionato. Il Toro è reduce dalla sconfitta a Crotone per 4-2, l’Inter ha invece vinto nell’ultimo turno di campionato contro l’Atalanta per 1-0 consolidando il proprio primo posto in classifica. La partita è valida per la 27a giornata del campionato di serie A 2020/2021, il calcio d’inizio è alle ore 15: segui Torino-Inter in diretta con noi su Toro.it.

Torino-Inter 1-2: il tabellino

Marcatore: st. 17′ Lukaku rig. (I), 25′ Sanabria (T), 40′ Lautaro (I)

Ammonito: st. 8′ Gagliardini (I)

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer; Vojvoda (dal 43′ st. Gojak), Baselli (dal 4′ st. Linetty), Mandragora, Lukic, Murru (dal 22′ st. Ansaldi); Verdi (dal 22′ st. Zaza), Sanabria (dal 43′ st. Belotti). A disp. Milinkovic-Savic, Ujkani, Buongiorno, Ferigra, Rodriguez, Bonazzoli. All. Nicola

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi (dal 43′ st. Darmian), Barella, Brozovic (dal 35′ st. Sanchez), Gagliardini (dall’11’ st. Eriksen), Perisic (dall’11’ st. Young); Lautaro Martinez (dal 43′ st. Vecino), Lukaku. A disp. Padelli, Radu, Ranocchia, Pinamonti, Sensi. All. Stellini (Conte squalificato).

Arbitro: Valeri di Roma (ass. Ranghetti e Lo Cicero; IV uomo Di Martino; Var Fabbri; Aver Mondin)

Torino-Inter: la diretta

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA DI TORINO-INTER

45’+4 Finisce qui! Il Toro perde anche contro l’Inter: 2-1 il finale, decide Lautaro Martinez.

45’+3 Cross di Ansaldi, torre di Izzo per nessuno: occasione buttata!

45’+1 Mandragora dal limite: la palla non scende e termina alta sulla traversa.

43′ Cambi: dentro Darmian e Vecino per Hakimi e Lautaro; nel Toro in campo Belotti e Gojak, fuori Sanabria e Vojvoda.

40′ GOL DELL’INTER: segna Lautaro. Cross di Sanchez dalla trequarti e volo, di testa, del 10 che riporta i nerazzurri avanti a cinque dalla fine.

35′ Sostituzione nell’Inter: dentro Sanchez, fuori Brozovic.

32′ Barella per Eriksen che calcia: tiro murato!

30′ L’Inter prova a rimettersi in partita, il Toro per ora regge.

26′ Grandi proteste dell’Inter, ma Valeri e il VAR hanno confermato la regolarità dell’azione.

25′ GOOOOOOOOOL DEL TOROOOO! Ha pareggiato Sanabria. Grande confusione sugli sviluppi di un corner: calcia una prima volta Zaza, para Handanovic e sulla respinta il 19 fa 1-1.

22′ Nicola cambia: fuori Murru e Verdi, in campo Ansaldi e Zaza.

19′ MIRACOLO DI SIRIGU! Hakimi calcia da pochi passi in piena libertà, il portiere granata respinge coi piedi.

17′ GOL DELL’INTER: Lukaku realizza il rigore, spiazzato Sirigu.

16′ CALCIO DI RIGORE PER L’INTER: Izzo irruento su Lautaro, Valeri indica il dischetto.

11′ Sostituzioni nell’Inter: in campo Eriksen e Young, escono Gagliardini e Perisic.

8′ Ammonito Gagliardini per un calcione da tergo a Verdi.

6′ Hakimi mette dentro, Gagliardini si inserisce in area e colpisce di testa ma senza inquadrare la porta.

4′ Sostituzione nel Toro: dentro Linetty per Baselli, che non ha recuperato dal problema alla caviglia insorto nel primo tempo.

3′ Colpo di testa di Skriniar sugli sviluppi di angolo: palla fuori.

1′ Si riparte! L’Inter muove il primo pallone.

SECONDO TEMPO

45’+1 Finisce qui il primo tempo! E’ 0-0 tra Toro e Inter.

45′ Torre di Hakimi per Barella che calcia in drop: palla fuori misura.

44′ Una rimessa laterale di Lautaro mette in moto Perisic che crossa per Lukaku: ma il 9 controlla con la mano e Valeri fischia il fallo in attacco.

42′ Qualche problema per Baselli, che resta a terra: sanitari in campo.

39′ Buona ripartenza orchestrata da Sanabria, palla per Murru che cerca il centro e prova a calciare: respinto il mancino.

33′ Verdi si gira sulla trequarti e punta la porta: ci prova dal limite, ma Handanovic blocca.

31′ L’Inter batte una punizione simile: prima respinta granata, poi Lautaro cerca il contro-cross ma né Lukaku né Skriniar arrivano sul pallone.

29′ PALO DI LYANCO! Verdi mette il cross sul secondo palo, Bastoni scivola e si perde il 4 che da pochi passi manda sul legno.

28′ Grande azione di Sanabria, che si libera a centrocampo vincendo due contrasti e si conquista un calcio di punizione.

24′ Lavora il pallone l’Inter: Bastoni si libera e cerca il cross, troppo lungo per Lukaku.

18′ Bella azione del Toro: Baselli libera Verdi che in area cerca Sanabria, chiuso bene da Skriniar.

17′ Barella premia la corsa di Hakimi a destra con un pallone tagliato: Bremer è attento e devia in corner.

16′ Brozovic dalla bandierina, colpo di testa di De Vrij: palla alta.

14′ Izzo resta a terra dopo un contrasto con Gagliardini: problema alla caviglia per il 5.

7′ Cross di Lukaku, Vojvoda si addormenta e regala un’opportunità a centro area a Lautaro: Lyanco impedisce al 10 di calciare e devia in calcio d’angolo.

4′ Perisic va sul fondo e crossa: Lautaro incorna sul primo palo e manda fuori di un soffio!

2′ L’Inter attende, i granata fanno circolare il pallone: questo, il canovaccio dell’avvio.

1′ Si parte! Primo pallone giocato dal Toro.

PRIMO TEMPO

Le squadre stanno entrando in campo al “Grande Torino”. Padroni di casa in maglia granata, Inter in bianco da trasferta. Nei nerazzurri non va nemmeno in panchina D’Ambrosio, che è stato vittima nel prepartita di un piccolo infortunio.

Torino-Inter: il prepartita

Ore 14.52 Lo speaker granata, Stefano Venneri, sta ora leggendo le formazioni delle due squadre. A breve inizierà Torino-Inter.

Ore 14.45 Le squadre fanno rientro negli spogliatoi. Fra circa un quarto d’ora inizia la partita.

Ore 14.30 Sul campo prosegue il riscaldamento dei giocatori delle due squadre. Esercizi con il pallone per i calciatori del Torino e anche per quelli dell’Inter.

Ore 14.10 Prima i portieri, poi le due squadre: sul terreno di gioco del Grande Torino si scaldano le due squadre, in attesa di rientrare negli spogliatoi prima del fischio d’inizio. Si scaldano anche gli arbitri e i suoi assistenti.

Ore 13.35 Le due squadre sono allo stadio “Grande Torino”: tra pochi minuti, dopo il consueto sopralluogo, entreranno in campo per il riscaldamento. C’è attesa per conoscere le formazioni ufficiali, che come di consueto verranno comunicate attorno alle 14.

Ore 12.45 C’è un cielo sereno ma anche molto vento a Torino dove, fra circa due ore, si giocherà la partita tra Torino e Inter. Per la partita contro i nerazzurri Davide Nicola ha recuperato Andrea Belotti, negativizzatosi negli scorsi giorni dal Covid e convocato per la sfida contro i nerazzurri, anche se probabilmente resterà seduto in panchina. Da venerdì è negativo al Covid anche Wilfred Singo, ma il terzino non si è mai allenato con i propri compagni prima della partita e per questo non è stato convocato. Antonio Conte deve invece rinunciare ad Arturo Vidal, che si è operato al ginocchio negli scorsi giorni.

Torino-Inter: le formazioni ufficiali

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer; Vojvoda, Baselli, Mandragora, Lukic, Murru; Verdi, Sanabria. A disp. Milinkovic-Savic, Ujkani, Buongiorno, Ferigra, Murru, Rodriguez, Gojak, Linetty, Zaza, Bonazzoli, Belotti. All. Nicola

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Gagliardini, Perisic; Lautaro Martinez, Lukaku. A disp. Padelli, Radu, D’Ambrosio, Darmian, Ranocchia, Vecino, Young, Eriksen, Sanchez, Pinamonti, Sensi. All. Stellini (Conte squalificato).

Torino-Inter: dove vederla in TV e in streaming

Torino-Inter, in diretta, è possibile vederla su Sky Sport serie A (canale 202 del satellite e canale 473 del digitale terrestre) ma anche su Sky Sport (canale 251 del satellite). La partita sarà inoltre trasmessa in diretta streaming su Sky Go e su Now TV. Su Toro.it la diretta web dell’incontro.

Torino-Inter diretta
Torino-Inter diretta
TAG:
home partite

ultimo aggiornamento: 14-03-2021


94 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Maratona 76 (urge derattizzare il TORO)
Maratona 76 (urge derattizzare il TORO) (@maratona-76)
8 mesi fa

L’fc agonia ancora sugli scudi… accontentate la mamma al cit a le’ depresso senza stimoli un bel tso e magari la prossima si riesce a giocarla in 11 se poi anche salvatire si riposa é meglio… Comunque la B si conquista giocando come a Crotone!!!

tore110
tore110 (@tore110)
8 mesi fa

Ecco , incomprensibile come insista su Zaza … palesemente in polemica con la società che lo strapaga e senza stimoli come ha detto sua madre . La pochezza di questa società da lega pro , e dico da lega pro … sta in queste cose incredibili . Abbiamo toccato il… Leggi il resto »

madde71
madde71 (@madde71)
8 mesi fa
Reply to  tore110

zaza non è uno qualunque,questa pseudo societa’ di parastatali valuta le benemerenze in maniera particolare

Denis-Joe
Denis-Joe (@elmolewis)
8 mesi fa

Vabbè, poteva andare peggio.. poteva mettere zaza per 90 minuti

Casao92
Casao92 (@casao92)
8 mesi fa

Lo scorso campionato 20 sconfitte. Quest’anno 11 sconfitte su’25 partite.

tore110
tore110 (@tore110)
8 mesi fa
Reply to  Casao92

E quindi ?

Casao92
Casao92 (@casao92)
8 mesi fa
Reply to  tore110

Buonasera. Si parlava di partite da vincere.

tore110
tore110 (@tore110)
8 mesi fa
Reply to  Casao92

Buonasera , si parlava di partite da vincere e lei ricorda le sconfitte .

Casao92
Casao92 (@casao92)
8 mesi fa
Reply to  tore110

Buonasera a lei.Tutte le partite si giocano per vincere.Finora ne abbiamo vinte 3.

tore110
tore110 (@tore110)
8 mesi fa
Reply to  Casao92

Va bene , grazie per la statistica … mi basta leggere i punti che abbiamo per avere ben chiara la drammatica situazione in cui siamo

madde71
madde71 (@madde71)
8 mesi fa
Reply to  tore110

ma non capisci? ooooosssignur

Torino-Inter, Mandragora al 45′: “Dobbiamo essere compatti”

Sanabria illude, Lautaro castiga: il Toro resta terzultimo, Parma a -1