La probabile formazione dell’Inter / Gagliardini pronto a sostituire il danese in mezzo al campo, non ci sarà Conte, squalificato

La prima notizia, in casa Inter sarà la doppia assenza di Conte e Vidal. Il tecnico, infatti, dovrà scontare il turno di squalifica e non siederà sulla panchina del Grande Torino, al suo posto ci sarà invece Stellini a guidare i neroazzurri. Il secondo, operato venerdì mattina al menisco del ginocchio sinistro, sarà fuori per almeno una ventina di giorni e il suo rientro è previsto, presumibilmente, dopo la sosta delle nazionali. A mezzo servizio, poi, ci sarà anche Eriksen che ha accusato nei giorni scorsi un’infiammazione al ginocchio sinistro. Il giocatore ci sarà ma quasi certamente partirà dalla panchina per evitare danni maggiori. Al suo posto, l’Inter si prepara a rilanciare dal primo minuto Gagliardini che prenderà poso sul centro-sinistra al fianco di Brozovic e Barella con Hakimi e Perisic sulle fasce.

La probabile formazione dell’Inter contro il Torino

Tolto il centrocampo, parzialmente rivisitato con Gagliardini al posto di Heriksen, pronto ad un eventuale subentro a partita in corso, l’11 di Conte non dovrebbe regalare ulteriori sorprese. Davanti ad Handanovic, il terzetto difensivo sarà composto da Skriniar, De Vrij e Bastoni mentre in attacco confermatissimo Lukaku al fianco di Lautaro Mrtinez con Sanchez che partirà ancora dalla panchina.

La probabile formazione dell’Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Gagliardini, Perisic; Lautaro Martinez, Lukaku. A disp. Padelli, Radu, D’Ambrosio, Darmian, Ranocchia, Vecino, Young, Eriksen, Sanchez, Pinamonti, Sensi. All. Stellini (Conte squalificato).
Squalificati: –
Indisponibili: Kolarov, Vidal

Roberto Gagliardini, Inter
Roberto Gagliardini, Inter
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 14-03-2021


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
forzapupi
forzapupi
8 mesi fa

bene, 2 gobbi in meno! 😛

Torino, occasione Sanabria: può partire dal primo minuto

Le ultime dal “Grande Torino”: Bremer subito titolare, c’è Sanabria