La probabile formazione del Milan contro il Torino: Giampaolo verso la conferma del 4-3-2-1. Out Paquetà, Bennacer favorito su Biglia

Turnover? No, tutte le scelte di Giampaolo saranno funzionali alla partita. Anche perché quella contro il Torino è troppo importante per far passare in primo piano cervellotiche rotazioni. Sia chiaro, qualcosa nel Milan cambierà rispetto al derby, ma senza rivoluzioni. I suoi ragazzi lavorano bene, a sentirlo in conferenza stampa, hanno risalito il crepaccio della brutta sconfitta contro l’Inter e… “Stiamo lavorando per essere più forti e convincenti”. Un po’ meno forte, però, il suo gruppo lo sarà comunque nel posticipo della quinta di Serie A: all’appello, infatti, mancherà Paquetà, alle prese con qualche problema muscolare e fuori dai convocati.

Giampaolo sceglie: Leao favorito su Rebic

Così l’allaccio tra centrocampo e attacco si riscopre privo di una (preziosa) alternativa. E indirizza il Diavolo verso la conferma di quanto visto a San Siro. Un 4-3-2-1 “trasformista”, con Suso a svariare tra la trequarti e l’ala destra, una punta più statica – Piatek, sostenuto fermamente da Giampaolo alla vigilia – e una più mobile. Quest’ultima maglia se la giocano in due: al momento il prescelto è Rafael Leao, visto all’opera dal primo minuto contro i nerazzurri, ma Ante Rebic è subito dietro ad insidiarlo. Si deciderà a ridosso della sfida.

Torino-Milan: la probabile formazione dei rossoneri

Per il resto, le novità potrebbero essere due. La prima a centrocampo, con Bennacer favorito su Biglia per il posto da regista in mezzo a Kessie e Calhanoglu, con Bonaventura pronto dalla panchina. La seconda nel pacchetto arretrato: Theo Hernandez, entrato col turbo nella stracittadina, dovrebbe essere preferito a Rodriguez. Gli altri tre non varieranno. Davanti a Donnarumma, pronti Calabria, Musacchio e Romagnoli.

Per la sfida al Toro, l’impronta prova a mettercela Giampaolo, che ha fiducia nel tempo e nei suoi step. Ma ha anche un terribile bisogno dei risultati.

Probabile formazione Milan (4-3-2-1): G. Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Hernandez; Kessie, Bennacer, Calhanoglu; Suso, R. Leao; Piatek. A disp. A. Donnarumma, Reina, Conti, Duarte, Gabbia, Rodriguez, Biglia, Bonaventura, Krunic, Borini, Castillejo, Rebic. All. Giampaolo
Indisponibili: Caldara, Paquetà

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 26-09-2019


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
io
io
2 anni fa

ho un certo sentore per stasera …..

Convocati Torino-Milan: tornano Nkoulou e Ansaldi, out Lukic

Tocca a Verdi, fuori Meité: Mazzarri sceglie il Toro per il Milan