Torino, probabile formazione contro l'Udinese | Serie A 2018/2019

Mazzarri non cambia l’attacco: Falque e Belotti contro l’Udinese

di Valentino Della Casa - 16 Settembre 2018

La probabile formazione del Torino contro l’Udinese / Lukic e Soriano insidiano Rincon. Torna Baselli, sulla fascia in vantaggio Berenguer

Chi si aspettava di vedere Zaza in campo dal primo minuto potrebbe restare deluso. Così come il tridente composto anche da BelottiFalque. La probabile formazione del Torino contro l’Udinese è infatti portata a confermare il 3-5-2 su cui si è lavorato sin da questa estate, da quel “6 luglio” che Mazzarri ha ricordato anche in conferenza stampa, rimarcando l’importanza del lavoro meticoloso e quotidiano. Due punte, quindi, ma qualche possibile variante a centrocampo, soprattutto nel caso in cui Rincon dovesse dare forfait.

Udinese-Torino, la probabile formazione di Mazzarri: difesa confermata

I dubbi non sembrano riguardare la difesa. Davanti a Sirigu, il Torino dovrebbe schierare IzzoNkoulouMoretti, senza troppi cambiamenti. Sulle fasce, pure, la linea è stata tracciata: De Silvestri è confermatissimo a destra, mentre a sinistra non ci sarà Aina (che sta meglio, è stato convocato, ma non ha i 90′ nelle gambe), bensì Berenguer, chiamato a riscattarsi dopo le prove poco convincenti di tutto il precampionato. Lo spagnolo ha lavorato moltissimo come esterno sinistro, e vuole mostrare i frutti derivati dai propri sforzi: più indietro, nelle gerarchie, c’è Parigini pur elogiato da Mazzarri.

Torino, probabile formazione contro l’Udinese: Rincon in dubbio

Il dubbio principale riguarda in verità Rincon a centrocampo. Mazzarri vorrebbe schierarlo, ma deciderà soltanto domenica mattina, dopo aver parlato con il giocatore, che è rientrato dal Sudamerica due giorni fa. Se non ci fossero le adeguate garanzie, come sembra, potrebbe scendere in campo Soriano, ma attenzione a Lukic, che scalpita. Nel primo caso, il Torino sarebbe a trazione anteriore, con Baselli che rientrerà e proprio Soriano schierato più avanti, da trequartista. Nel secondo caso, invece, il giocatore serbo andrebbe proprio a ricoprire il ruolo di regista, che però non convince molto l’allenatore granata, che vede in Lukic più una mezzala. Confermato invece il positivo Meité.

Probabile formazione Torino: Belotti e Falque in attacco

Zaza non ha il ritmo dei suoi compagni“. Così dicendo, Mazzarri è sembrato porre una pietra tombale sulle possibilità di vedere il giocatore in campo dal primo minuto contro l’Udinese. Ecco che Belotti e Falque saranno quindi titolari anche in Friuli: la loro intesa continua a crescere, e l’allenatore crede molto in loro. Anche per superare quel “test di maturità” di cui ha parlato in conferenza stampa.

Probabile formazione Torino (3-4-2-1)Sirigu; Izzo, Nkoulou, Moretti; De Silvestri, Meité, Baselli, Berenguer; Soriano, Falque; Belotti. A disp. Ichazo, Rosati, Djidji, Bremer, Aina, Rincon, Lukic, Parigini, Edera, Damascan, Zaza. All. Mazzarri

Indisponibili: Ansaldi, Lyanco

21 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Mimmo75
Mimmo75
1 anno fa

Della Casa, sono confuso: devo crederti quando scrivi che sarà confermato il 352 o quando riporti il 3421 della probabile formazione?😉

andrepinga
andrepinga
1 anno fa

davanti giusto cosi’. In mezzo avrei messo lukic centrale e meite’ baselli mezz’ali. Mi sarei tenuto le carte Zaza e Soriano a gara in corso

ACT
ACT
1 anno fa
Reply to  andrepinga

Quindi Zaza l’abbiamo preso per farlo subentrare a partita in corso

Roberto (RDS 63)
Roberto (RDS 63)
1 anno fa

Ma da quel che visto in campo non noto la differenza di forma fra Zaza è Soriano, secondo me più discorso tattico che di forma.