Torino-Sassuolo, probabile formazione: Belotti c'è, Mazzarri rilancia Rincon

Toro, Belotti c’è. Mazzarri (ri)lancia Rincon e Aina

di Francesco Vittonetto - 25 Agosto 2019

La probabile formazione del Torino contro il Sassuolo, per la prima giornata di Serie A 2019/2020: Mazzarri cambia qualcosa rispetto ai Wolves

Wolverhampton prima, poi il Sassuolo, poi ancora gli inglesi, infine l’Atalanta. Del tour de force da quattro partite in undici giorni, il Torino ha completato appena il primo atto. E da questo dovrà rialzarsi, visto che l’andata del playoff di Europa League ha riservato una brutta sconfitta e il rischio di dover salutare prematuramente la competizione. Per fortuna arriva la Serie A, verrebbe da dire. Al “Grande Torino” sarà il Sassuolo a battezzare l’esordio dei granata e ad offrire loro l’opportunità di un pronto riscatto. Proprio perché il tempo è ridotto all’osso e i muscoli non certo brillanti come a stagione inoltrata, Mazzarri sta meditando le prime rotazioni. L’undici cambierà rispetto alla notte dei lupi.

Mazzarri prepara un cambio in difesa: pronto Bonifazi

Se non in porta, almeno a partire dalla linea difensiva. Davanti a Sirigu, due conferme e un volto nuovo: Izzo e Nkoulou restano saldi nel pacchetto, Bonifazi subentrerà a Bremer. Per il brasiliano un turno di riposo, dopo l’autogol – ma la buona prova – contro i britannici.

Anche sulle fasce, come già si registrava su queste pagine, è pronto un ricambio: Ola Aina dovrebbe prendere il posto di Ansaldi, con De Silvestri confermato a destra. In mezzo più d’una novità. E non saranno solo legate alla condizione fisica. Meité e Berenguer, ripresi giovedì da WM per alcuni atteggiamenti rivedibili al momento del cambio, dovrebbero accomodarsi in panchina. Pronti, infatti, sono Rincon e Lukic, che andrebbero a ricreare (con l’ausilio del confermato Baselli) una mediana nella struttura del 3-4-1-2 già visto a Misk.

Torino-Sassuolo, la probabile formazione granata

Due, per l’appunto, saranno gli attaccanti. Zaza e Belotti. Nonostante la contusione al ginocchio patita nel finale dell’ultima sfida, il Gallo stringerà i denti e – parola di Mazzarri – nella rifinitura non ha avvertito fastidio. Nessun dubbio: farà di tutto per partire dal primo minuto in coppia con il lucano. D’altronde il Sassuolo, in casa, gli porta benissimo. Perché non approfittarne?

Probabile formazione Torino (3-4-1-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bonifazi; De Silvestri, Rincon, Baselli, Aina; Lukic; Zaza, Belotti. All. Mazzarri
Squalificato: nessuno
Indisponibili: Edera, Falque, Lyanco, Parigini

più nuovi più vecchi
Notificami
ardi06
Utente
ardi06

La prossima domanda è; per quanto ancora belotti rimarrà con noi?

AleGRANATAale
Utente
AleGRANATAale

Se N’koulou parte dalla panchina sarà un segnale della su prossima partenza .

DSR
Utente
DSR

CAIRO VATTENE