Cairo: “Sul 4 maggio mi sono già mosso. Rinnovo di Mazzarri? Lui pensa al campo…”

di Francesco Vittonetto - 4 Aprile 2019

Le parole del presidente del Toro, Urbano Cairo, dopo la vittoria dei granata per 2-1 sulla Sampdoria, grazie alla doppietta di Belotti

Soddisfatto il presidente del Toro, Urbano Cairo, che ha commentato la partita tra Torino e Sampdoria prima di lasciare lo stadio Grande Torino. “Questa è stata una partita di grandissima intensità, la Samp era reduce da un bel filotto quindi aver vinto in questo modo è un grande risultato che mi fa piacere. Questa partita mi ricorda in parte quella con l’Atalanta per l’internsità. Allora dissi che serviva valorizzare quel risultato anche con squadre meno importanti, e lo stesso sarà adesso visto che giocheremo con squadre di media classifica. Solo facendo bene valorizzeremmo quel risultato. Adesso dobbiamo dare continuità in partite che sembrano facili ma non lo sono”.

Cairo: “Belotti? Strapotere fisico incredibile”

Sulla corsa all’Europa: “Dobbiamo pensare a noi stessi. Abbiamo la Lazio che ha una partita in meno come l’Atalanta, poi c’è il Milan quattro punti davanti. Sono contento che la squadra stia dando buoni frutti grazie a Mazzarri, che ha grande qualità e tira fuori il meglio da ogni giocatore. Ricordiamoci che abbiamo tanti giovani che stanno facendo cose eccellente, come Ola Aina e Meité”.

Su Zaza: “Il mister vedrete che saprà trovare il momento giusto in cui anche lui ci darà il suo, quello che conta è la disponibilità e lui ce l’ha tutta. Io sono molto tranquillo. Il mister ogni giocatore che ha lo sa valorizzare, arriverà il momento giusto. Abbiamo ancora otto partite importantissime e lui darà spazio a tutti quelli che potranno dare un contributo”.

Belotti? Da quella volta che dissi che si sarebbe sbloccato ha fatto cinque gol, direi che si è portato fortuna da solo, non sono stato io. Ha uno strapotere fisico enorme, a volte sembra andare a velocità doppia, ha una grande determinazione”.

Cairo su Petrachi: “Voci mi stupiscono”

Sulle voci su Petrachi e sul possibile rinnovo di Mazzarri: “Mazzarri sa che io per lui ho una stima notevole, però lui è una persona che nel momento in cui è concentrata sull’obiettivo non vuole parlare di niente altro: quando sarà il momento ne parleremo. Petrachi ha un contratto con noi fino al 2020 mi stupiscono queste voci, credo non sia neanche vero. Lui non me ne ha mai parlato”.

Sulle emozioni: “La classifica non ti emoziona mai, lo fa la partita. Mi è piaciuto molto lo scambio di maglia fra Quagliarella e Belotti, con noi lui è stato un anno e mezzo. Ma in quel momento non aveva quella serenità che ha oggi, ma poi si è saputo perché e mi è spiaciuto molto”.

Cairo sul 4 maggio: “Mi sono già mosso”

In merito al 4 maggio, Cairo ha fatto intendere di essersi già mosso:“Dobbiamo cercare un punto di incontro con la Lega e con la Juventus per evitare che in una giornata sacra ci siano appuntamenti diversi da uno di raccoglimento. Io mi sono già mosso, non voglio dire altro, ma ho fatto dei passi a livelli elevati e penso che certamente ci sia attenzione e rispetto per il Grande Torino e per tutti i tifosi che amano il Grande Torino e lo considerano un patrimonio dell’Italia tutta”.

più nuovi più vecchi
Notificami
ColorG
Utente
ColorG

Avendo qualche annetto sulle spalle, ricordo tante stagioni buttate perchè non c’era gruppo. Non c’era coesione e unità di intenti. Oggi, nonostante evidenti lacune in ogni ambito, tutti remano nella stessa direzione. Presidente, ds, allenatore, giocatori. Oggi credo che questa società venga presa da esempio, da molti addetti ai lavori.… Leggi il resto »

madde71
Utente
madde71

Su farispenti che va via, mi son sbilanciato io,avendolo saputo da un vero e informatissimo uomo di calcio,lo stesso che mi disse tanti altri affari,poi concretizzatisi,ma da me mai divulgati per una forma di prudenza. stavolta,ammetto ,la mia totale antipatia x il soggetto,ha fatto si che mi esponessi. ora ho… Leggi il resto »

fuser90
Utente
fuser90

Partita preparata benissimo, forse giampaolo patisce mazzarri visto che in 9 scontri il tecnico doriano non ha mai vinto, dopodiché gestita peggio, non avrei messo lukic già diffidato e avrei tolto de silvestri molto prima, dopodiché solita debacle mentale che ci stava facendo perdere 2 punti, stavolta ce la giochiamo… Leggi il resto »

mas63simo
Utente
mas63simo

Su Zaza è da Zelig ” Vedrete che il mister saprà trovare il momento giusto” 🤣😂🤣😂🤣😂🤣😋 Qualcuno gli dica che mancano 8 giornate !

Sanscal
Utente
Sanscal

8 giornate sono quasi un quarto di campionato. Mangiatevela la una gioia ogni tanto. Da quinti e in lotta per la Champions, pure qualche motivo da ridire, lo trovate sempre.

mas63simo
Utente
mas63simo

Scusa ma da un professionista non si può aspettare 2/3 di un campionato per trovare il momento giusto!
La gioia di una vittoria non deve togliere la lucidità sulle mancanze di questa rosa.

Mimmo75
Ospite
Mimmo75

Ma secondo te saremmo a questo punto se ci guidasse un idiota e se la rosa non fosse all’altezza, pur con alcune lacune (il che rende ancor più apprezzabile il lavoro del mister)?

mas63simo
Utente
mas63simo

Io sul mister la penso diversamente ma sono opinioni !

madde71
Utente
madde71

ripeto,zaza e’ un favore agli amici degli amici

TorinoGranata (ex GD) W il popolo Granata di Empoli
Utente
TorinoGranata (ex GD) W il popolo Granata di Empoli

cosa doveva dire? zaza è uno stronxo e da domani va in tribuna? Lui è uno stipendiato Toro e deve fare il bene del Toro. Quindi fino all’ultimo tenere alto il morale del giocatore, tenerlo sulla corda, fargli sentire un minimo di fiducia e nello stesso tempo tutelare l’investimento delaa… Leggi il resto »

mas63simo
Utente
mas63simo

Semplicemente doveva semplicemente dire che è un giocatore della rosa ,punto . A volte il silenzio dice molto di più di tante parole.