Torino-Spal 1-2, Valdifiori le parole del 2 settembre 2018

Valdifiori: “Auguro al Toro di andare in Europa”

di Giulia Abbate - 3 Settembre 2018

Le parole di Valdifiori dopo Torino-Spal: “Ringrazio i tifosi del Toro per l’applauso: è stato un momento emozionante”.

Tornato da avversario al Grande Torino, la sua casa per due anni, a margine della sconfitta contro il Torino, Valdifiori commenta così il suo ingresso con la Spal e quel lungo applauso tributatogli dai tantissimi tifosi granata: “Fa sempre un effetto strano dopo due anni molto belli passati qui. Ringrazio i tifosi per questo applauso, è stato un momento emozionante. Adesso però penso alla Spal, sono contento e orgoglioso di essere venuto in questa società che ha creduto in me e cercherò di darle il mio meglio. Ringrazio però i tifosi. Il TOro? Io guardo e penso alla SPal, gli auguro però di raggiungere l’obiettivo che vuole centrare che magari può essere l’Europa”. 

Valdifiori: “C’è un po’ di amarezza ma la strada è quella giusta

Poi sulla prestazione della Spal: “C’è un piccolo di amarezza perchè abbiamo fatto una grande partita, in uno stadio difficile contro una grande squadra e dispiace tornare a casa con zero punti. Anche perchè penso che la squadra sul campo abbia avuto le sue occasioni e per tratti di partita anche il pallino del gioco in mano. Spiace essere stati puniti su calcio piazzato, poi due o tre parate di Sirigu non ci hanno permesso di pareggiare. Penso però che la strada sia quella giusta sia come compattezza di squadra sia dal punto di vista del gioco anche su campi difficili come quello di Torino. Cosa ci è mancato? Ci abbiamo provato, abbiamo avuto qualche occasione, Sirigu ha fatto un paio di parate ma non siamo riusciti a trovare la via del pareggio. Ci è mancato il poter pareggiare la partita perchè le occasioni le abbiamo avute ma c’è anche il portiere: complimenti a Sirigu.

Valdifiori: “Pensiamo alla salvezza, dobbiamo continuare a migliorare”

E sugli obiettivi dei ferraresi: “La Spal ha una grande compattezza, soprattutto se gioca uno per l’altro. Io sono arrivato da tre settimane però ho visto subito la voglia di aiutarsi, di migliorare e di crescere. Ma anche di trovare la sua identità di gioco su qualsiasi campo. Le prime due partite abbiamo vinto, oggi non è arrivata la vittoria ma la strada da proseguire è questa. Il ruolo della Spal? Il nostro obiettivo è la salvezza. Dobbiamo cercare di migliorare partita dopo partita con un’idea di gioco. Andare in campo, giocarcela con tutti e dopo vediamo”. 

più nuovi più vecchi
Notificami
T
Utente
T

Di sicuro ci ha portato fortuna. Come è entrato, subito gol in 3 secondi.

sterry
Utente
sterry

a dire il vero ieri Valdifiori ha giocato bene;
sempre palla di prima;

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

Drammatico ma vero quello che hai scritto.
Bisognerebbe contarli quelli che giocano male contro il nostro centrocampo.

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

Se tu giochi contro ogni volta ce la possiamo fare, altrimenti la vedo dura. 10 sec in campo sono bastati.
Ciao giullare dei social.