La probabile formazione del Venezia: gli ex granata Cristian Molinaro e Mattia Aramu in campo dal 1’ minuto

Manca davvero poco al match Venezia-Torino. Partita che chiuderà la sesta giornata di Serie A. I granata di Ivan Juric vorranno dare continuità agli ultimi risultati positivi e cercheranno di tornare alla vittoria, dopo il pareggio casalingo rimediato contro la Lazio. Il Toro infatti, dopo essere passato in vantaggio con la rete di Pjaca, si è fatto rimontare concedendo un rigore alla squadra biancoceleste, realizzato da Immobile. Il Venezia invece fin qui ha raccolto 3 punti e arriva alla sfida contro i granata dopo la sconfitta 2-0 contro il Milan, con le reti di Brahim Diaz e Theo Hernandez. Quindi i veneti avranno tanta fame di punti.

La probabile formazione del Venezia: le scelte di Paolo Zanetti

Paolo Zanetti, che si ritroverà contro il Toro dove ha militato dal 2007 al 2011, punterà sul suo classico 4-3-3. In porta Maenpaa, dato che Lezzerini è ancora out per un problema alla coscia. Difesa composta da: Mazzocchi, Caldara, Ceccaroni e l’ex Molinaro, favorito a Schnegg. In mezzo al campo dovrebbe essere schierato Peretz, insieme a Vacca e Busio. Infine in attacco torna Henry, preferito a Forte, insieme ad Aramu, altro ex della partita, e a Johnsen.

Probabile formazione Venezia (4-3-3): Maenpaa; Mazzocchi, Caldara, Ceccaroni, Molinaro; Peretz, Vacca, Busio, Aramu, Henry, Johnsen. A disp: Neri, Arvidsson, Ampadu, Ebuehi, Modolo, Schnegg, Svoboda, Bjarkason, Crnigoj, Fiordilino, Heymans, Kiyine, Tessmann, Forte, Okereke All. Zanetti.
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Lezzerini, Sigurdsson, Haps

Paolo Zanetti allenatore
Paolo Zanetti allenatore
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 27-09-2021


Linetty ancora sulla trequarti, Zima in ballottaggio: la probabile formazione del Toro

Venezia-Torino, i convocati: agli indisponibili si aggiungono Aina e Izzo