Le parole di Simone Zaza al termine della sfida tra Benevento e Torino, terminata sul 2-2: “Giampaolo? Abbiamo avuto anche sfortuna”

Protagonista della serata con la doppietta decisiva, Simone Zaza: “Rimontare una partita così è un segnale forte, sappiamo che le aspettative sono diverse da questa situazione, le aspettative dei tifosi, della soscietà, le nostre stesse aspettative. Dobbiamo fare come abbiamo fatto oggi, tra l’altro contro una squadra che è una rivelazione. Ci prendiamo questo spirito e ripartiamo da qui”. Su Giampaolo e sulla necessità di una scossa: “A tutti dispiace per ciò che è successo, abbiamo avuto anche sfortuna, i risultati non arrivavano. Dispiace: ora è arrivato un nuovo allenatore e noi siamo a disposizione, dobbiamo continuare così”. Sulla partita: “Io cerco sempre di stare tranquillo, di lavorare bene e fare quello che chiede allenatore per aiutare compagni. Sono contento di questa doppietta”.

Zaza su Nicola: “Un motivatore”

Poi su Nicola: “Un motivatore, ti carica tantissimo, ho avuto la fortuna di conoscerlo a Valencia quando venne con lo staff per seguire gli allenamenti, già lì mi piacque molto, noi cerchiamo di seguirlo dobbiamo solo tenere la testa bassa e pedalare”.

Zaza e Lyanco
Zaza e Lyanco
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 22-01-2021


12 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Ultrà
Ultrà (@ultra)
10 mesi fa

Purtroppo non possiamo esonerare un allenatore ogni giornata…oppure sì?

Hal
Hal (@hal)
10 mesi fa

Lo dico soprattutto stasera. Se lo scambiassero con lapadula lo porto io in braccio

fuser90
fuser90 (@il-corsaro-granata)
10 mesi fa
Reply to  Hal

Quoto

maxthevoice
maxthevoice (@maxthevoice)
10 mesi fa
Reply to  Hal

Gobbo per gobbo, dici tu…Che scambio.

maximedv
maximedv (@maximedv)
10 mesi fa

È davvero insopportabile coi suoi atteggiamenti. Oggi ha giocato bene, niente da dire. Ma deve ringraziare anche il Gallo che gli porta via mezza difesa

Inzaghi: “C’è rammarico, questo Zaza tornerà in Nazionale”

Le pagelle di Benevento-Torino: Singo imprendibile a destra, Zaza devastante