Le parole dell’attaccante del Torino Simone Zaza dopo la doppietta contro il Sassuolo: “L’esultanza dopo il secondo gol? Nessuna polemica”

A commentare a caldo la strepitosa rimonta del Torino sul Sassuolo è Simone Zaza, autore della doppietta che ha prima salvato i granata riaprendo i giochi e poi ribaltato definitivamente il risultato: “Il mister ci fa sentire tutti importanti e sotto questo aspetto è stato così fin dall’inizio. E oggi abbiamo avuto la dimostrazione: oggi sono riuscito ad aiutare la squadra a ribaltare il risultato e sono molto contento“.

L’attaccante: “Ora dobbiamo trovare continuità”

E sull’esultanza in occasione del secondo gol, Simone Zaza non ha dubbi: “Non voleva dire niente, di solito esulto a braccia aperte ma è una cosa che faccio con i miei amici. Non c’era nessuna polemica, non mi interessa sinceramente. Oggi è stata una vittoria importantissima perché potevamo fare punti sapendo che le altre non giocavano. Ora ci siamo sistemati un po’ meglio anche se siamo ancora in una brutta zona. Ora dobbiamo trovare la continuità che ci è mancata fino ad oggi. Cosa ci è mancato? Il problema è mentale, non sono le gambe o il fisico: non abbiamo mai reagito bene nelle difficoltà. Oggi c’è stata questa reazione e sono contento di questo”.

Simone Zaza of Torino FC celebrates after scoring a goal during the Serie A football match between Torino FC and US Sassuolo.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 17-03-2021


8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
8 mesi fa

Quante te ne ho dette…ma oggi ti dico BRAVO in maiuscolo.

Gigi Meroni
Gigi Meroni
8 mesi fa

Grazie Simone, Nicola ha trovato il giusto modo di valorizzarti.

forzapupi
forzapupi
8 mesi fa

io lo ho visto in diretta e sinceramente sembrava un pò scazzato e assente, come se stesse dicendo cose che gli avevano suggerito ma che non partivano da lui, solo leggerle possono dare una impressione diversa che sentirle dal vivo, detto ciò che continui a giocare così se vorrà essere… Leggi il resto »

De Zerbi: “L’abbiamo persa meritatamente”

Izzo: “Nicola? Vogliamo renderlo orgoglioso di noi”