4 maggio, il programma della commemorazione dei 70 anni di Superga

di Redazione - 27 Aprile 2019

Santa Messa celebrata al Duomo, poi l’omaggio al Colle di Superga. Al mattino commemorazione al Cimitero Monumentale di Torino

La Santa Messa e l’omaggio ai caduti di Superga, al Colle. Nel giorno del settantesimo anniversario della Tragedia del 4 maggio 1949, la Basilica non sarà a disposizione (a causa dei lavori di restauro) ma la commemorazione avrà luogo al Duomo, dove alle 15.30 Don Riccardo Robella celebrerà la Messa. Dopo la funzione tutto proseguirà al Colle di Superga. Alla lapide il consueto omaggio ai 31 Caduti chiuderà una giornata che per i tifosi del Toro sarà pellegrinaggio continuo, sin dalla mattina e non solo al Colle ma anche al Cimitero Monumentale, dove sono sepolti molti dei Caduti di Superga.

4 maggio 1949, al Cimitero Monumentale la cerimonia per i Caduti

Alle 10 la Commemorazione ufficiale: prevista la benedizione di Don Riccardo Robella alle sepolture durante la quale sarà anche scoperto uno stemma in sostituzione dell’originale andato perduto.

Presenti alla cerimonia le Autorità della Regione e del Comune, vertici e giocatori del Torino, l’Associazione ex calciatori granata e famigliari delle vittime. Dalle 11 alle 12.30 nuova cerimonia organizzata dai tifosi: presenti i Sensounico che intoneranno “Un giorno di pioggia. Interverranno anche i Tori seduti e la delegazione del River Plate.

più nuovi più vecchi
Notificami
Marco
Utente
Marco

Petrachi e Pantaleo Longo a Superga non metteteci piede