Abbonati Torino Fc: sono 12.106 per la stagione 2018/2019

Torino, abbonamenti a quota 12.106: mai così tanti da dieci anni

di Francesco Vittonetto - 15 Settembre 2019

Il dato finale sugli abbonamenti del Torino per la stagione 2019/2020: i granata contano 12.106 abbonati, la quota più alta mai raggiunta dal 2008/2009

12.106 abbonati. E’ il dato finale con cui il Torino chiude la sua campagna per la stagione 2019/2020. Ed è un dato che rappresenta un piccolo record, se non altro per ciò che riguarda gli ultimi anni. Era infatti dal 2008/2009 – l’annata che poi condannò il Toro alla retrocessione – che i granata non facevano registrare una quota così alta nel numero dei tifosi tesserati. Allora furono più di 13.000, questa volta invece si migliora (e di molto) il dato dell’anno passato, quando furono 11.178 le tessere vendute.

Di questa cifra ha parlato in termini positivi anche Walter Mazzarri, presentando Torino-Lecce: “Il fatto che quest’anno abbiamo fatto più abbonati rispetto agli altri anni è una cosa bellissima, non è un caso che l’anno quando il connubio tra pubblico e giocatori è stato ancora più forte la squadra ha iniziato a volare. Sono contento di questo, già domani spero di trovare un Grande Torino caldissimo per aiutarci a superare questo ostacolo”.

più nuovi più vecchi
Notificami
T
Utente
T

Con lo stadietto che ci ritroviamo, si può arrivare al massimo a 17/18 mila. Cosa in effetti avvenuta nel 2007. Oltre credo sia impossibile.

tony polster
Utente
tony polster

Infatti.poi tieni presente che in quegli anni ancora non conoscevamo bene lo stadio e le problematiche…in alcuni posti si vede poco e male…

Troposfera Granata
Utente
Troposfera Granata

923 persone in più hanno sottoscritto l’abbonamento. Se ne deduce che il tifoso medio del Toro è ben disposto verso squadra e politica societaria, anche se con moderazione. Diciamo che un passetto alla volta cresce la squadra e cresce il tifo. Se stasera vinceremo, ci sarà un’ulteriore iniezione di fiducia… Leggi il resto »

TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!
Utente
TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!

923 persone in una metropoli come Torino è un’inezia. problema tifo nasce da lontano. qualcuno, i soliti, scrivevano che era colpa di cairo e soprattutto della sua campagna acquisti ferma. veduti? nessuno. acquistati? 2 ed entrambi di nome. abbonamenti sottoscritti dopo la fine del mercato? un’inezia. Tutti quelli che scrivevano:… Leggi il resto »

Troposfera Granata
Utente
Troposfera Granata

Io sono dell’idea che con 923 in più ogni anno, si cresce alla svelta.

TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!
Utente
TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!

mi piace chi pensa positivo. io però loammetto sono di una mentalità diversa. mi abbono al Toro perchè non porei farne a meno. non guardo chi compra e chi no. gioisco o mi incaxxo. mi esalto o mi abbatto. ma senza toro non so stare. aggiungo: noi dovevamo essere la… Leggi il resto »

ToroTo
Utente
ToroTo

Con 923 in più ogni anno (ammesso che succeda, perché ci vuol niente a farne 923 in meno una volta), arriviamo a 20mila in 10 anni. Non tanto in fretta, direi.

tony polster
Utente
tony polster

No.arrivi in 3 anni a 15 mila.di piu’ e’ quasi impossibile.

ToroTo
Utente
ToroTo

A be’, se è impossibile allora…

ToroTo
Utente
ToroTo

L’entusiasmo porta tifosi e quindi pubblico. Il Lecce dopo tanti anni è in A e il suo popolo è entusiasta già solo per il fatto di vedere tante squadre famose giocare contro di loro. Noi siamo pochi numericamente, in una città dove si tifa di tutto, magari odiando addirittura il… Leggi il resto »

madde71
Utente
madde71

poi tanti tifosi ,fino al venerdi son pronti,ma sabato e domenica a sciare.
non ci sono stasera,cena di lavoro e ieri ho visto lecco siena,poesia pura,credetemi

ToroTo
Utente
ToroTo

Siamo sempre lì, mille più, mille meno. Del resto con questo stadio non possiamo certo fare tantissimi abbonamenti, ne facessimo 25mila sarebbe addirittura un danno per le casse della società, che poi non avrebbe biglietti da vendere tutto l’anno: ma il problema non si pone.