Ansaldi e De Silvestri, pronti al rientro: la pausa arriva al momento giusto

2
Amichevole Torino-Nizza: Cristian Ansaldi
Cristian Ansaldi of Torino FC in action during the friendly football match between Torino FC and OGC Nice.

La pausa Nazionali è l’occasione giusta per De Silvestri e Ansaldi per recuperare dagli infortuni e tornare disponibili per Mazzarri

La pausa delle nazionali non significa, per chi rimane a casa, vacanza. Non è anche un fattore di per sé negativo, nonostante interrompa una striscia di risultati positivi del Torino. Anzi, nel caso della società granata rappresenta l’occasione per recuperare Lorenzo De Silvestri e Cristian Ansaldi, entrambi fermi a causa di differenti infortuni e costretti al ruolo di spettatori, dalla tribuna dello stadio Olimpico Grande Torino, nella vittoria per 3-2 contro il Frosinone. I due terzini stanno svolgendo programmi di recupero diversi ma entrambi hanno un unico obiettivo: tornare a disposizione di Walter Mazzarri per la trasferta in casa del Bologna.

Per Lorenzo De Silvestri – quasi del tutto recuperato – possibile ritorno contro il Bologna

Dopo diversi ko, recuperi e ricadute, non si vogliono accelerare i tempi per il terzino destro Lorenzo De Silvestri. Il classe 1988, dopo essersi infortunato nella trasferta contro l’Udinese – la prima volta – sembrava aver recuperato per la sfida esterna contro l’Atalanta (dopo aver saltato la gara contro il Napoli in casa), ma c’è stata un’altra ricaduta. Dopo la gara di Bergamo torna in campo contro il Chievo Verona, ma anche qui un altro infortunio e recupero più lungo per il giocatore. Adesso nella pausa può tornare del tutto in forma e disponibile per la trasferta in Emilia contro il Bologna.

Cristian Ansaldi vicino al completo recupero, ma in dubbio per la sfida con il Bologna

L’altra pedina che manca da troppo tempo allo scacchiere di Walter Mazzarri è il terzino sinistro, Cristian Ansaldi. Infortunatosi il 28 agosto durante Inter-Torino, il trentaduenne argentino è tornato a Torino con un trauma distorsivo al ginocchio destro con interessamento al compartimento mediale. Un mese e mezzo di stop. Dopo aver finito la fase di riabilitazione è tornato ad allenarsi sul terreno di gioco del Filadelfia concentrandosi particolarmente dal punto di vista atletico. Possibile recupero definitivo in questa pausa nazionali e, nel migliore dei casi, potrebbe essere convocato per la trasferta al Dall’Ara.

più nuovi più vecchi
Notificami
odix77
Utente
odix77

peccato per ansaldi altro caso di giocatore per noi di assoluto livello ma troppo sepsso ai box….di sicuro un ansaldi a pieno regime darebbe parecchio sugli estermi in entrambe le fasi…… ma appunto è sempre rotto…

AleGRANATAale
Utente
AleGRANATAale

Completamente d’accordo , non si può fare troppo affidamento sul suo utilizzo. Strano che mazzarri non abbia voluto più garanzie sugli esterni dove berenguer è comunque adattato e anche de silvestri comincia a essere logoro