Ansaldi, il pagellone del terzino per la stagione 19/20

Il pagellone / Ansaldi determinante ma quanti infortuni…

di Giulia Abbate - 10 Agosto 2020

Il pagellone / Annata compromessa dagli infortuni per Ansaldi che risulta comunque uno degli uomini più importanti del Torino: imprescindibile

Fisico di cristallo ma grinta e determinazione granitica: ancora una volta è Ansaldi a rappresentare uno degli uomini più importanti per il Toro. Nella prima parte di stagione in particolare. Con l’attacco in crisi, incapace di incidere e un centrocampo sterile da cui faticavano a partire le azioni, era proprio da Ansaldi che arrivavano spesso i maggiori pericoli per gli avversari. Indispensabile in difesa, costruttore e punto di riferimento in fase offensiva, per Mazzarri prima e Longo poi è stato per lunghi tratti di campionato una delle poche certezze di un Toro indebolito e smarrito.

Una stagione compromessa dagli infortuni

Se bastasse questo per dare un voto, la pagella di Ansaldi sarebbe decisamente una delle più alte tra quelle granata. A compromettere però il rendimento del giocatore, e di conseguenza il voto finale, ci sono però i tanti infortuni e un fisico troppo fragile per garantirgli la giusta continuità. Il problema al bicipite femorale, prima, e lo stiramento al polpaccio poi hanno costretto i due tecnici a centellinare l’impiego del terzino che non è riuscito ad incidere come avrebbe veramente voluto e potuto.

Ma tanto basta per considerarlo comunque indispensabile: senza Ansaldi in campo il Toro perde costantemente il controllo della fascia e soprattutto vede diminuire drasticamente le possibilità di farsi trovare in area avversaria con palloni giocabili e potenzialmente pericolosi. Tanto che ogni suo ingresso a partita in corso ha cambiato costantemente volto alla squadra. E se Ansaldi non lesina le dichiarazioni d’amore verso il Toro, è indubbio che anche i tifosi si augurano una sua permanenza. Per il bene suo ma soprattutto del Toro.

Voto: 6

Ansaldi Torino-Parma
Cristian Ansaldi nel corso di Torino-Parma, Serie A 2019/2020

3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
1 mese fa

Cristian è uno di quei giocatori che anche in 20 minuti ti crea 2/3 palle gol…quanti altri sono in grado?direi nessuno,è fragile,si,lo è…pazienza.da tenente assolutamente,tanta qualità al servizio della squadra.

davidone5
davidone5
1 mese fa

I muscoli di ansaldi sono questi, è soggetto a numerosi infortuni durante la stagione; vale la pena tenerlo con uno stipendio così alto?

AndreaGranataRho ( Cairo dovrebbe vendere all'edicolante all'angolo in via filadelfia)
AndreaGranataRho ( Cairo dovrebbe vendere all'edicolante all'angolo in via filadelfia)
1 mese fa
Reply to  davidone5

no io non lo rinnoverei, un sempre infortunato pur forte che sia meglio cederlo