Il terzino dell’Argentina Ansaldi presenta la partita contro la Croazia: “Ho sempre sperato di poter vivere quello che sto vivendo ora”

Cristian Ansaldi è carico. Il terzino del Torino nell’Argentina sta coronando quello che era l’obiettivo di tutta la sua carriera: giocare i Mondiali con la maglia albiceleste. E ora che c’è, non vede l’ora di poter dare una mano. Nella conferenza stampa di presentazione di Argentina-Croazia, il giocatore del Toro ha parlato della sua esperienza con la squadra allenata da Sanpaoli: “Il fatto che non parta titolare? Non mi scoraggia per nulla, sto vivendo un sogno che avevo da ragazzo. In qualsiasi momento ho pensato e sperato di vivere quello che sto vivendo adesso. E poi qui ci possiamo adattare a ogni situazione: ci possono essere 11 giocatori ideali per ogni tipo di squadra. L’allenatore sta facendo tanti cambiamenti, vedremo” ha continuato Ansaldi.

Ansaldi su Messi: “Ha sbagliato un rigore? Siamo qui grazie a lui”

Cristian Ansaldi ha poi parlato del suo compagno nell’Argentina, Lionel Messi. E l’ha difeso a spada tratta: “Sappiamo tutti che cosa significhi per noi e per i 45 milioni di argentini fare bene il Mondiale. Ne siamo consapevoli. Ha sbagliato un rigore? È il calcio, ma è grazie a lui che abbiamo centrato tantissimi obiettivi e siamo qui, ora. Il Mondiale di quet’anno è molto equilibrato. Si sentono molte critiche sull’Argentina, ma tutte le grandi squadre che stanno lottando per vincere non hanno fatto molto“, ha concluso il giocatore del Toro.


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
10genà
10genà
3 anni fa

Nessuno di Voi si è accorto che ieri ha segnato Niang? Mi aspettavo almeno un articolino dai

Niang decisivo al Mondiale: “Felice per me e per la squadra”

Seconde Squadre a rischio rinvio: il Torino e altri club di A chiedono lo slittamento