Le parole di Paolo Casarin sul gesto sportivo di Belotti nei confronti di Romero nel match contro l’Atalanta

Oltre ad essere l’emblema del Toro, Belotti è diventato anche simbolo di sportività nell’ultimo match che ha visto il Toro strappare un pareggio rocambolesco contro l’Atalanta. Sotto la lente il siparietto con Romero che, dopo una caduta del Gallo, è stato ammonito da Fourneau. All’apparenza nulla di strano, ma è il gesto successivo che ha attirato l’attenzione. Belotti ha infatti richiamato l’attenzione del fischietto di Roma per sottolineare la mancanza del coinvolgimento di Romero nella caduta, facendogli così togliere l’ammonizione e rinunciando così ad una punizione da posizione favorevole.

Casarin: “Episodio raro ma ben venga”

Un gesto che ha esternato ulteriormente la genuinità del Gallo, criticato molto nella gara contro la Fiorentina per il diverbio che è costato a Milenkovic l’espulsione e due giornate di squalifica. “È un episodio raro ma ben venga ciò che ha fatto Belotti. L’arbitro non ha fatto una brutta figura, non sempre si può vedere tutto. Il fatto che ti venga in aiuto chi doveva beneficiare della punizione è una cosa bellissima, l’attaccante è stato molto sportivo. Fourenau è un bravo arbitro, ha fatto benissimo a togliere il giallo a Romero e forse pagherà un caffè anche a Belotti.”, Paolo Casarin ha voluto commentare così la vicenda a Radio Rai, sottolineando la sportività di Belotti.

Andrea Belotti of Torino FC celebrates after scoring a goal during the Serie A football match between Torino FC and Brescia Calcio.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 08-02-2021


12 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Sir Joe
Sir Joe
17 giorni fa

Gesto che dovrebbe rientrare nella normalita trattato come se fosse da medaglia al valore, ai miei occhi puri e leali non c’è bisogbo di queste carnevalate per rispettare Belotti come uomo e come sportivo.

T9
17 giorni fa
Reply to  Sir Joe

Secondo me l’ha fatto più che altro per i forumisti di Toro.it visto che alcuni hanno un metro di giudizio tutto loro secondo il quale l’intervento di Glik su Giaccherini non era nemmeno fallo.

P@t71 GNOMO DA 110 E LODE ETERNA!
P@t71 GNOMO DA 110 E LODE ETERNA!
17 giorni fa
Reply to  T9

Azzoppare un gobbo non è mai fallo. È una medaglia al valore! 😂😂😂

Patsala58 (#Chiunquealtroforpresident!)
Patsala58 (#Chiunquealtroforpresident!)
17 giorni fa

Guarda p@t71 che hai risposto a uno che è indicato da tutto il forum come a fortissimo rischio di gobbaggine, oltre che di troll acchiappaclick…. Tutto il mondo ha visto che Glik non ha nemmeno toccato il nanetto giaccherini. Il fallo ci stava tutto, intendiamoci, ma invocare, o avallare come… Leggi il resto »

T9
17 giorni fa

Nel post ho parlato di fallo non di espulsione.

In generale, come ben sai, il giocatore è passibile di provvedimento disciplinare, inclusa eventualmente espulsione, anche se non tocca l’avversario.

E’ la pericolosità dell’intervento che determina l’entità della sanzione.

Quindi stai zitto che fai più bella figura.

angelo62
angelo62
17 giorni fa
Reply to  T9

quindi l’espulsione di milenkovic è sacrosanta

T9
17 giorni fa
Reply to  angelo62

Ma guarda che sei forte, vatti a rileggere i post. Chi ha mai parlato che l’espulsione non fosse giusta? Io ho solo parlato della sceneggiata di Belotti e mi stavo chiedendo, non per Belotti ma in generale, se con l’avvento della Var non fosse arrivato il momento di punire pure… Leggi il resto »

angelo62
angelo62
17 giorni fa
Reply to  T9

Credo che anche lei abbia qualche problema: se domenica Belotti sarebbe stato da crocififìggere per la sceneggiata indegna (ma intanto nessuno di noi era in campo a sentire la testa appoggiata di milenkovic, giocatore di ben nota correttezza), questa settimana dovrebbe essere per coerenza da santificare. Non credo che ci… Leggi il resto »

angelo62
angelo62
17 giorni fa
Reply to  T9

e comunque il VAR non riesce a fare neanche quello che dovrebbe, cioè garantire correttezza nelle decisioni ed equità di trattamento, figurarsi se può essere impiegato per le simulazioni (il 99% dei falli sembrano tali da uccidere in base alla reazione dei calciatori)

prinzheugen
prinzheugen
17 giorni fa

Mi è sorto il dubbio che il suo no con la mano,fosse perché credeva gli fischiasse la simulazione;poinresosi conto della realtà del fischio,abbia lasciato andare,ma magari sono io che penso male

T9
17 giorni fa
Reply to  prinzheugen

Sei tu che pensi male

Charlie66
Charlie66
17 giorni fa
Reply to  prinzheugen

questo è un triplo carpiato senza rete! un cattiveria gratuita di cui non si capisce il motivo, ma forse sono io che penso male

Ora è un Toro d’attacco: così Nicola ha fatto meglio di Giampaolo

Toro, un punto guadagnato sulle ultime tre: ma davanti le altre scappano