Nella partita con lo Spezia Ivan Juric ha schierato una formazione alquanto insolita: come cambierà il Torino contro l’Atalanta?

A partire dalla porta, nel match contro lo Spezia si sono visti alcuni giocatori che nell’ultimo periodo non avevano giocato molto. A partire da Milinkovic-Savic ,che ha perso il posto in favore di Berisha, anche sulla trequarti invece che Brekalo è sceso in campo Pjaca, affiancato da Demba Seck. Come punta centrale ha giocato Sanabria, visto l’infortunio di Belotti. Importante sottolineare, però, anche i ritorni tra le fila granata che sono molto importanti. Come quello di Praet che dopo un lungo stop è finalmente tornato ed è anche entrato a partita in corso. Anche Mandragora, altro titolarissimo di Juric è guarito dall’infortunio che lo teneva fuori, tuttavia il numero 38 non è sceso in campo contro lo Spezia: potrebbe farlo a Bergamo, nel recupero contro l’Atalanta di mercoledì 27 aprile.

Juric sceglie l’undici per l’Atalanta

I granata in questa parte finale del campionato non combattono per nulla, se non per finire nella parte sinistra della classifica. Quindi è possibile che Juric cerchi di puntare sui più giovani anche in vista della prossima stagione, tra questi Zima, che sta cercando minutaggio, Ricci che durante l’infortunio di Mandragora ha trovato un minutaggio elevato, Demba Seck che ha messo in mostra le sue incredibili qualità contro lo Spezia.

Tuttavia è molto probabile che per una gara contro una squadra forte come l’Atalanta il tecnico croato decida di schierare giocatori già testati e che già hanno dimostrato di saper rendere. Probabile che in porta torni Berisha, in difesa invece ci sarà una corsa a due tra Zima e Djidji, rientrato anche lui contro lo Spezia. Sulla trequarti tornerà Brekalo e il tecnico riflette su Praet, anche se contro la squadra di Thiago Motta la coppa Seck-Pjaca non ha fatto per niente male. A centrocampo ci sarà probabilmente il rientro di Mandragora affiancato da Lukic, che è impossibile da rimpiazzare.

Ivan Juric, head coach of Torino FC, reacts during the Serie A football match between Torino FC and AC Milan.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 25-04-2022


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Cup
Cup
1 mese fa

Poteva essere la partita per il rilancio definitivo di Baselli…

martin
martin
1 mese fa

Spero giochi ancora ricci. Almeno un tempo. Deve trovare continuità. E se praet non è al top confermerei anche seck che mi ha sorpreso contro lo spezia

ardi06
ardi06
1 mese fa

Ma Pobega come sta?

Seck, che bella sorpresa! E ha conquistato anche Juric

Il Torino e il modello Atalanta: “Lontani anni luce”, ma Juric ci sta lavorando