“Il Toro si è ritrovato 3-2 senza aver mai tirato in porta”, dice Gasperini: eppure i numeri dicono che la squadra di Nicola ha creato molto di più

Per smentire la lettura dell’allenatore dell’Atalanta Giampiero Gasperini“Il Torino si è ritrovato sul 3-2 senza aver mai tirato in porta” – basta citare l’occasione capitata a Murru sul 3-0 per la Dea: dopo il suo scavetto solo un volo di Gosens ha impedito il gol. Insomma, il tecnico di Grugliasco non ha offerto un commento oggettivo, dopo la rimonta subita in casa per mano dei granata di Nicola. Anche perché le statistiche, alla fine, dicono che il Toro ha tirato e creato di più rispetto ai bergamaschi, abili a sfruttare tre fiammate tra il 14′ e il 21′ ma poi sorpresi dal ritorno degli ospiti.

I numeri di Atalanta-Torino, Serie A 2020/2021

Gollini, ad esempio, ha dovuto effettuare quattro parate, Sirigu una sola. Il dato più impressionante è quello dei tiri. Il Torino ne ha effettuati 19 in totale di cui 11 in porta (10 di questi sono arrivati dall’interno dell’area di rigore). L’Atalanta? Solo 9, di cui 4 nello specchio. Senza contare, poi, che i granata hanno colpito due volte i legni: anzi tre, se si conta che la conclusione di Mandragora da cui è poi nato il gol di Bremer aveva colto sia traversa che palo. Dall’altra parte, invece, solo Miranchuk nella ripresa è stato fermato dal legno.

Il commento di Nicola alla fase offensiva

Andando a fare il conto delle occasioni da gol, dunque, i numeri dicono che ha fatto meglio il Toro: 9 contro le 6 degli avversari. Si giustificano così, pienamente, le parole di Nicola del dopopartita: “La quantità di produzione di gioco e di occasioni da gol in 3 partite è stata elevatissima. Anche oggi a Bergamo contro una squadra dall’identità precisa, con un grande allenatore e giocatori importanti. Recuperare una partita del genere significa avere delle qualità”.

Andrea Belotti of Torino FC celebrates with Simone Zaza of Torino FC after scoring a goal during the Serie A football match between Torino FC and ACF Fiorentina.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 07-02-2021


7 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Maicuntent ( Manenti Presidente)
Maicuntent ( Manenti Presidente) (@maicuntent)
9 mesi fa

se sirigu non lo faceva apposta assieme al suo compare nkolou l’avremmo vinta, con questi due in campo retrocederemo, spero che nicola lo abbia capito e gli metta fuori squadra il prima possibile.

WGranata76
WGranata76 (@wgranata76)
9 mesi fa

Se si fosse limitato a dire che erano stanchi, cosa oggettivamente vera per il maggior numero di partite e l’impegno infrasettimanale, e che hanno mollato mentalmente presto sottovalutandoci, cosa oggettivamente avvenuta sul 3-0, ma che lo avrebbe condannato da solo per le sue dichiarazioni pre partita, allora avrebbe fatto una… Leggi il resto »

Maicuntent ( Manenti Presidente)
Maicuntent ( Manenti Presidente) (@maicuntent)
9 mesi fa
Reply to  WGranata76

per me pensavano che ormai era finita e l’anno presa nel di dietro, come lo scorso anno noi a verona in vantaggio di 3 gol. quindi non diamo alibi a questo arrogante e presuntuoso di gasperini.

682n
682n (@682n)
9 mesi fa

signori basta crederci,oggi ho visto il genoa,e devo dire che il calcio va’ anche a episodi,e a noi stanno anche girando tutti storti,ogni tiro prendiamo gol,speriamo di invertire la tendenza proprio nella prossima partita,questi dovrebbero essere un po’ tranquilli ora dopo 3 vittorie e non con la bava alla bocca.

Maicuntent ( Manenti Presidente)
Maicuntent ( Manenti Presidente) (@maicuntent)
9 mesi fa
Reply to  682n

il genoa gioca bene fino al vantaggio poi si chiude e spera.

Maicuntent ( Manenti Presidente)
Maicuntent ( Manenti Presidente) (@maicuntent)
9 mesi fa
Reply to  682n

e proprio perche’ ormai sono tranquilli che potrebbero portare a casa 3 punti pieni, noi invece dobbiamo vincere.

Mandragora, buona la prima: Nicola trova un titolare

Ora è un Toro d’attacco: così Nicola ha fatto meglio di Giampaolo