Cairo lo ha confermato nella conferenza di ieri: il numero 26 cerca di rimettersi in gioco dopo l’interminabile assenza. Il rientro è vicino

“Abbiamo inserito di nuovo in lista Avelar, speriamo di poterlo avere al più presto”. Con queste parole Urbano Cairo ha confermato ieri il reintegro nella rosa granata di Danilo Avelar. Il terzino brasiliano ha potuto beneficiare delle tante uscite della sessione invernale (Vives, Bovo e Martinez) per tornare tra i 21 giocatori over 21 a disposizione di Sinisa Mihajlovic. Escluso in estate per i problemi al ginocchio che ancora non gli garantivano la piena integrità fisica, il mancino ex Cagliari è tornato con il passare dei mesi a riassaggiare l’erba della Sisport insieme ai compagni, salvo poi fermarsi nuovamente a metà gennaio per un problema muscolare. Infortunio decisamente superabile in breve tempo e che non ha minato la fiducia riposta in lui da dirigenza e staff tecnico. Ieri ancora lavoro differenziato, ma le dichiarazioni di Cairo sono una nuova iniezione di fiducia per il brasiliano.

Avelar ha voglia di tornare. La scorsa settimana aveva affidato ad un post sul suo profilo Instagram tutta la sua grinta: “Non esiste nessuna persona al mondo che vuole tornare a giocare più di me” e poi la promessa, “Sono sicuro che vi darò molte soddisfazioni”. Il desiderio è vivo e tra poco anche il fisico darà le risposte tanto attese. L’obiettivo è diventare credibile alternativa ad Antonio Barreca, magari tentando di insidiarne la titolarità in alcune circostanze. Di certo il suo ritorno a pieno regime potrà dare maggiore completezza in un reparto che finora è stato sorretto solo (ma in maniera più che egregia) dal classe ‘95, alla prima esperienza in Serie A.

Lista dei 21 che, con il rientro di Avelar, non conta più “epurati”. L’ultima cessione di Martinez ha infatti permesso anche al lungodegente Cristian Molinaro di rimanere in rosa. Per l’altro terzino mancino il recupero dalla rottura del crociato anteriore prosegue, anche se i tempi saranno più lunghi rispetto a quelli di Avelar. Per il numero 26, invece, il calvario sembra davvero prossimo alla conclusione e la fiducia del Toro non manca.


21 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
vigile
vigile(@vigile)
4 anni fa

Sono contentissimo per Danilo!!! Vai ragazzo che coi tuoi cross a rientrare il gallo si scatena!!

Poeta del gol
Poeta del gol(@poetadelgol)
4 anni fa

Sono fucsia e aziendalista ma mi scappa la battuta: “La plusvalenza è dietro l’angolo!!” Ora sappiamo che esiste anche l’Atlanta Football club, nulla ci è precluso..

tric
tric(@tarcisio-ricca)
4 anni fa

Questa, secondo me, è la più grossa delle fesserie uscita dalla conferenza stampa di ieri

Acquah titolare, ma il Ghana è sconfitto: la prossima settimana il rientro

Toro: ancora allenamento personalizzato per cinque giocatori