Antonio Barreca con un messaggio postato sul proprio profilo Facebook ha salutato quelli che ormai sono i suoi ex tifosi del Toro

Da qualche ora Antonio Barreca non è più un giocatore del Torino, ma è un nuovo terzino del Monaco. Il difensore, che nella squadra granata è cresciuto, ha saluto quelli che ormai sono i suoi ex tifosi con un messaggio postato sul proprio profilo Facebook. “Eccoci qua, a dire Grazie. Perché Torino è casa mia, perché qua sono arrivato bambino e saluto da uomo.
Perché la gente del toro è unica. Vestire la maglia granata è stato un orgoglio. Lo porterò sempre dentro di me perché non sarà mai un addio. Ora sono felice e carico per questa nuova avventura! Grazie AS MONACO per avermi dato questa opportunità!”.


22 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Francesco 71 (rondinella)
Francesco 71 (rondinella)
3 anni fa

X odix: cairese significa esattamente squadra come tutte le altre destinata a vivacchiare a centroclassifica, con possibili cadute in B (cmq l’Atalanta avrà uno stadio di proprietà), senza identità, senza appartenenza, senza Storia. È vero I nostri giovani mancano da dopo Borsano, ma abbiamo coltivato la speranza un giorno di… Leggi il resto »

odix77
odix77
3 anni fa

Abbiamo molti giovani primavera in giro da anni e nessuno ha mai davvero convinto : parlo di parigini, di aramu per esempio…. lo stesso edera vedremo..siamo romanticamente convinti che vivaio voglia dire doverli tenere ma i risultati contano e forse chissà chi deve valutare non ha mai ritenuto i nostri… Leggi il resto »

odix77
odix77
3 anni fa

ah scusa ti chiedo un parare tecnico : parigini al posto di adem, edera al posto di iago, butic al posto di belotti, barreca al posto di ansaldi e finisco con gomis al posto di sirigu……operazione vivaio realizzata , granatismo realizzato…. potrei sbagliarmi ma saremmo granata in serie B di… Leggi il resto »

Cup
Cup
3 anni fa

Forse non diventerai mai il migliore terzino sinistro italiano, ma eri certamente un giocatore che poteva stare bene in una squadra che dal nono posto punta ad arrivare sesta. Anche perché se al suo posto non arriva uno come Laxalt, faccio davvero fatica a pensare che si punti solo su… Leggi il resto »

odix77
odix77
3 anni fa
Reply to  Cup

concordo… non stiamo cedendo un fenomeno, ma per prendere uno qualunque tanto valeva tenere barreca… dobbiamo anche però dire che il ragazzo qualche sirena l’aveva già annusata lo scorso anno, infortuni e poco spazio hanno fatto il resto…. BARRECA al TORO in panchina per ansaldi non ci sarebbe rimasto e… Leggi il resto »

paolo 67 (tabela)
paolo 67 (tabela)
3 anni fa

Nella cairesefc succede questo , quante ne dovremo ancora vedere e sopportare. Cairo VERGOGNATI.

odix77
odix77
3 anni fa

Veramente accade ovunque , ma chetelodicoafare???….A bergamo sono partiti in due anni : kessie, gagliardini,cristante,spinazzola,caldara….. vogliamo parlare di bernardeschi alla gobba??…ah già ma è solo la cairese…sarei curioso di sapere da noi in su quanti giocatori del vivaio giocano titolari nelle squadre di serie A che li hanno prodotti.

Bormio, Meité in campo con il Toro in allenamento

A Bormio il primo allenamento di Bremer, a parte Bonifazi