Male Belotti e Ljajic, esordio per Baselli in Nazionale: “Toro? Evitiamo gli stessi errori” / VIDEO

Tre i calciatori del Torino che ieri sono stati impiegati con le rispettive Nazionali: Belotti e Baselli protagonisti in Italia-Olanda, Ljajic in Serbia-Marocco

Un finale di stagione migliore di quello avuto difficilmente Daniel Baselli poteva anche solo sperarlo: nell’ultima giornata di campionato ha regalato i tre punti al Torino segnando il gol decisivo nel 2-1 al Genoa e ieri, prima di partire per le vacanze, ha esordito con la maglia della Nazionale italiana. Nell’amichevole giocata all’Allianz Stadium contro l’Olanda, Roberto Mancini ha concesso circa un quarto d’ora al centrocampista granata, entrato in campo nel finale al posto di Jorginho. Pochi palloni toccati ma un buon recupero nei minuti finali al limite dell’area di rigore azzurra.

Italia-Olanda, Baselli: “Cairo aveva fatto una buona squadra con il Toro. Esordio? Sono felice”

Daniele Baselli ha poi anche parlato al termine di Italia-Olanda, facendo il punto sul Torino e non solo: “Penso che il Toro meriti qualcosa in più. Il presidente ha fatto una buona squadra, ma abbiamo sbagliato qualche passaggio di troppo durante il campionato, potevamo tranquillamente raggiungere l’Europa. L’anno prossimo non vogliamo più commettere gli stessi errori“. Così parla il centrocampista, che non sembra così propenso a lasciare la squadra granata, nonostante le voci su di lui si intensifichino sempre di più. Poi, si parla anche di Nazionale: “Contento di aver fatto l’esordio, e di aver portato un pareggio contro una squadra abbastanza forte“. Ecco il video:

Belotti, la Nazionale non lo rigenera: male anche in Azzurro

Ha giocato ben di più Andrea Belotti, schierato titolare da Roberto Mancini: il Gallo ha iniziato bene la sua partita, trovando anche il gol poi però annullato dal Var. Con il passare dei minuti il centravanti si è però spento, ha toccato pochi palloni e nel primo tempo si è divorato il gol del possibile 1-0. Il ct azzurro lo ha richiamato in panchina al 63′ e al suo posto è entrato un indiavolato Simone Zaza, autore anche del gol del vantaggio dell’Italia. A differenza di Baselli, Belotti non è riuscito a chiudere altrettanto bene la propria stagione. Ora non resta che augurarsi che le vacanze lo possano rigenerare.

Ljajic: la Serbia stecca con il Marocco e il trequartista delude

Chi invece dovrà ancora attendere prima di partire per le proprie vacanze è Adem Ljajic, che con la sua Serbia sarà tra i protagonisti del Mondiale in Russia. Ieri il trequartista è stato impiegato nell’amichevole persa per 1-0 dalla selezione balcanica contro il Marocco: Ljajic, schierato titolare dal proprio ct, è rimasto in campo per tutto il primo tempo, all’intervallo, dopo una prestazione deludente, è stato invece richiamato in panchina.

più nuovi più vecchi
Notificami
tric
Utente
tric

Non sono affatto d’accordo sul “male Belotti”. E’ invece stato il miglior Gallo da diversi mesi a questa parte. Gli hanno negato il gol solo un millimetrico fuori gioco ed un fischio inopportuno per un offside inesistente. Poi se avesse il fondo schiena di Zaza ….