Baselli: fischi a chi? Il Frosinone per dimenticarli

56
Daniele Baselli
Daniele Baselli Torino

Baselli, dopo i fischi contro il Napoli ecco l’occasione per riscattarsi: contro il Frosinone potrebbe tornare titolare

Contro il Frosinone, nel match di venerdì prossimo, Baselli non potrà sbagliare. Per il centrocampista granata uscire tra i fischi, quelli dell’Olimpico Grande Torino, non sarà certamente stato piacevole ma, come già successo in passato, potrebbe essere servito per trovare, finalmente, quella grinta mancata nella sfida contro il Napoli. Le doti tecniche,, d’altronde, il centrocampista granata le ha e le ha sempre avute ma troppo spesso, anche in questa stagione, sono rimaste sopite, nascoste da un atteggiamento non sempre all’altezza della situazione. Ora, però, Daniele Baselli è nuovamente chiamato a cambiare marcia e in fretta e proprio la sfida contro i ciociari sarà l’occasione per riprendersi il posto in squadra.

Baselli, serve un riscatto: i fischi potrebbero stimolarlo

Il rapporto con i tifosi non è certo in crisi ma è indubbio che un’altra prestazione come quella vista contro il Napoli, il centrocampista non se la possa permettere.

Due anni fa, la sfuriata di Mihajlovic in conferenza stampa aveva sortito gli effetti sperati e il giocatore aveva trovato, proprio nelle critiche del tecnico, il giusto stimolo per tirare fuori una versione decisamente più grintosa di se stesso. Adesso, potrebbero essere proprio i tifosi la chiave per smuovere Baselli.

Contro l’Atalanta, la voglia di rimettersi in carreggiata si è vista così come un’intraprendenza certamente superiore a quella vista contro i partenopei. Per dare la svolta alla propria stagione, però, non basta: serve un riscatto vero, decisivo e soprattutto definitivo.

Baselli, contro il Frosinone l’occasione per riprendersi il Toro

Nella sfida vinta contro il Chievo, l’infortunio di De Silvestri e il conseguente cambio non previsto, gli ha impedito di entrare in campo costringendolo a rimandare l’appuntamento con il match che potrebbe restituirgli la fiducia di Mazzarri e del suo pubblico.

Lo stesso pubblico che venerdì sera lo attenderà al Grande Torino dove arriverà ospite il Frosinone. Un match nel quale, al netto dei dubbi di formazione che soltanto Mazzarri potrà sciogliere, Baselli tornerà con tutta probabilità a vestire la maglia da titolare.

Un’occasione imperdibile per il centrocampista che è chiamato a dimostrare di aver superato, una volta e per tutte, i problemi caratteriali che da sempre lo rendono l’eterno incompiuto. Il ragazzo dotato che, tuttavia, potrebbe dare molto di più se solo si applicasse. Il Torino non può più attendere: ai granata servono punti e anche Baselli è chiamato a contribuire. Da subito.

più nuovi più vecchi
Notificami
odix77
Utente
odix77

ma Lukic proprio no EH!??!?!

mas63simo
Utente
mas63simo

Per dimenticarli visti i trascorsi con noi non proprio eletrizzanti dovrebbe segnare un gol a partita fino alla fine del campionato.

Alberto Fava
Utente
Alberto Fava

La cosa che mi stupisce di più, è la mancanza di trattamento atletico che riserviamo ai fisici che hanno bisogno di irrobustire, pur avendo buone doti di base tipo il nostro Baselli. Non è un brocco, tutt’altro, ma mezza sega si. E in mezzo al campo, le mezze seghe durano… Leggi il resto »

mas63simo
Utente
mas63simo

Concordo al 100% con dieta e palestra nei 3 anni con noi avrebbe potuto tranquillamente prendere dai 5 ai 10 kg di massa muscolare.

GranataDentro
Utente
GranataDentro

Domanda non tendenziosa e non a doppio senso: credi che i medici e i preparatori non ci abbiano pensato? Cioè ci pensiamo noi tifosi che nella vita facciamo ben altro e non ci pensano loro? A volte poi i kili sono deleteri, perchè si può perdeere in agilità. Non lo… Leggi il resto »

odix77
Utente
odix77

non sottovalutando che piu pompi i muscoli e più ne risentono articolazioni e tendini….cmq rimane un acciughina sembra troppo anche a me…..