Izzo sogna l’Azzurro: col Frosinone un’altra occasione per convincere Mancini

14
Izzo Torino
Armando Izzo of Torino FC in action during the friendly football match between Torino FC and OGC Nice.

Aumentano le possibilità di vedere Armando Izzo vestire la casacca azzurra dopo le ottime prestazioni in granata

Le ultime uscite con i granata del difensore centrale, Armando Izzo, hanno aumentato notevolmente le possibilità di vederlo inserito nella lista dei convocati di Roberto Mancini per le prossime uscite della Nazionale. Dei granata in lizza per vestire la maglia azzurra nelle prossime partite, contro l’Ucraina in amichevole e contro la Polonia nella Nation League, c’è ovviamente Andrea Belotti, insieme a Zaza e Sirigu. Già chiamato da Mancini invece, Baselli, che però si è dimostrato poco costante nel corso degli ultimi incontri con il Torino. Tra i giocatori che sperano nell’azzurro anche De Silvestri, al momento infortunato.

Torino, Izzo la certezza della difesa imbattuta da due gare

A vantaggio del numero cinque di origine campana anche il buon momento dei granata in campionato che non subiscono gol dalla partita contro il Napoli di Ancelotti. Prima il pari a reti bianche nell’infrasettimanale con l’Atalanta e poi la vittoria di Verona con Sirigu imbattuto.

Molto buone le prestazioni quindi di Izzo con entrambe le compagini che lo hanno confermato come pilastro inamovibile della linea di difesa di Mazzarri insieme a NKoulou e, appena tornerà disponibile, anche Moretti.

Izzo: Mazzarri lo ha scelto in estate

Walter Mazzarri e Armando Izzo si conoscono sin dai tempi di Napoli, e non è quindi un segreto che tra i due vi sia gran feeling. Infatti l’ex Genoa fu proprio il primo nome che aprì le danze del mercato estivo 2018 del Torino. Primo acquisto ufficiale dell’era Mazzarri.

La crescita degli ultimi mesi e il costante impegno in campo sono la prova di come questa convivenza sia felice. Al Torino oltre ad aver ritrovato Mazzarri, ha ritrovato anche il suo team manager del periodo sotto il Vesuvio, Santoro, con il quale lo stesso Izzo ha confermato di avere un altrettanto ottimo rapporto.

più nuovi più vecchi
Notificami
mas63simo
Utente
mas63simo

Ma che pensino a giocare bene prima nel Toro che della nazionale me ne frega una beata cippa !

Alberto Fava
Utente
Alberto Fava

Mi sembra un buon centrale, e lo ricordo anche terzino di buona corsa nel Genoa.
Per me ha il solo il difetto di alzare le mani e “ toccare” sulla schiena l’avversario quando interviene da tergo.
Questo gli fa prendere troppe punizioni contro.

GranataDentro
Utente
GranataDentro

Giusta la tua analisi. Anche i piedi mi sembrano abbastanza buoni. anche se a volte ha diomostrato di abusarne, prendndosi dei rischi esagerati.

Marco
Utente
Marco

Qualcuno mi diceva “stai tranquillo che non è scarso qui a Genova lo rimpiangono”

Alberto Fava
Utente
Alberto Fava

Ciao Marco

Marco
Utente
Marco

Ciao Alberto

TRAPANO
Utente
TRAPANO

Ciao Alberto..

Alberto Fava
Utente
Alberto Fava

Ciao Trapano

TRAPANO
Utente
TRAPANO

Veramente lo rimpiangono lo avevo detto di Ansaldi, di izzo avevo detto che lo reputavano buono, ma cosa ti sto a spiegare che di calcio capisci un mazza 😂😂