Raoul Bellanova è cresciuto tantissimo sotto la guida tecnica di Juric: ora gioca da veterano ed è anche decisivo

Raoul Bellanova cresce e continua a stupire. Dopo le ottime prestazioni fornite contro Cagliari, Sassuolo e Salernitana l’ex Inter ha giocato un’altra grande gara, questa volta contro il Lecce. Dopo i primi assist della stagione l’esterno ha gonfiato la rete per la prima volta: da un rimpallo fortunato il numero 19 ha ricevuto il pallone al limite dell’area e ha scaricato un destro potentissimo in diagonale alle spalle di Falcone. Un gol che sa di cattiveria e voglia di incidere. Poi è corso sotto la Maratona a esultare insieme ai tifosi. Ora Juric se lo gode, dopo aver puntato a oltranza su di lui.

Passo dopo passo Bellanova si è affermato

Dopo un inizio di stagione in sordina Bellanova è andato pian piano maturando. Dopo 24 giornate di Serie A si può dire senza paura che ormai sia un giocatore affermato. Il merito è anche di Ivan Juric, che nonostante alcune prove anonime e tante opzioni per sostituirlo ha insistito schierandolo sempre titolare. L’ex Inter sta ora ripagando la fiducia dell’allenatore: due assist e un gol nelle ultime quattro gare, a dimostrazione di una crescita davvero esponenziale. Bellanova non solo garantisce un’ottima fase difensiva, ma riesce anche a proporsi spesso in avanti con pericolosità. E lo si è visto contro il Lecce, quando ha raccolto il pallone decisivo con cui ha portato in vantaggio i granata.

Vince il duello con Dorgu

Duello con Dorgu stravinto e un’altra grande gara di fronte al proprio pubblico. Ora dovrà mantenere alta l’asticella in vista dei prossimi impegni del Toro, che saranno decisivi in chiave europea. I granata affronteranno infatti Lazio, Roma, Fiorentina e Napoli in sequenza: un calendario horror ma che dirà molto sugli obbiettivi stagionali di Zapata e compagni.

Raoul Bellanova
Raoul Bellanova
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 18-02-2024


12 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
James 75
James 75
1 mese fa

P. S scusate nel commento sotto non ho menzionato Vlasic, per me incedibile perché difficile da collocare in campo, ma poverino, corre 90 minuti, pressa difensori e centrocampisti della squadra avversaria, poi dovrebbe inventare la giocata, tirare de fuori, per sentirsi dire da Juric, da lui mi aspetto di più,… Leggi il resto »

James 75
James 75
1 mese fa

Buongiorno e Bellanova andranno agli Europei, sarà difficile tenerli, fosse per me incedibili.. Buongiorno… Bellanova… Shuurs… Tameze… Gineitis… Zapata… si tengono per la panchina.. Masina, ottimo fin’ora, Okereke, Sazanov,rientro di Horvath, gran giocatore, in prima squadra Ciammaglichella.. Della Valle, e poi si vendono tutti gli altri, ma tutti, Ilic.. Ricci..… Leggi il resto »

Jones
1 mese fa

spero che continui a migliorare ad ora “solo” una cosa normale,bravo Raoul SFT

Torino, la classifica sorride: il confronto con la scorsa stagione

Cairo lo gela? Juric si carica con i tifosi