Raoul Bellanova punta il Cagliari: contro la sua ex squadra, il classe 2000 è a caccia del suo primo gol con la maglia granata

Il Torino aprirà la giornata: Cagliari-Torino è in programma stasera alle ore 20:45, alla Unipol Domus Arena. Raoul Bellanova, esterno del Torino, è ancora a caccia del suo primo gol in granata. Venerdì, sulla destra sarà titolare, proprio contro il “suo” Cagliari che lo ha lanciato in Serie A. Dopo un inizio faticoso, Bellanova adesso è insostituibile. Sulla destra ha battuto la concorrenza di Soppy, che ha giocato solo due partite. Bellanova si allena e spera di sbloccarsi al più presto.

Incroci del destino

Nella stagione 2021/2022, il Cagliari lo ha lanciato in Serie A. Il 27 febbraio del 2022, ha trovato il primo e unico gol in campionato. L’avversario? Proprio il Torino. Torino-Cagliari 1-2 e festa degli isolani. 32 presenze ma retrocessione in Serie B. L’anno successivo, nella stagione 2022/2023, è andato in prestito all’Inter. Non ha giocato molto, ma è cresciuto tanto. Quest’estate il Toro, ha deciso di puntare su di lui: lo ha pagato 7 milioni di euro dal Cagliari. Ha già segnato in amichevole, ma in campionato ancora no. Si sbloccherà proprio contro i rossoblù?

Bellanova e la fiducia

Dopo un inizio difficile, adesso il giocatore è in fiducia. Bellanova ha dichiarato: “Penso di essere migliorato davvero tanto rispetto a inizio anno, dove non mi sentivo a mio agio. Ci ho messo un po’ per entrare nei meccanismi della squadra. Adesso invece sono in fiducia, sto bene fisicamente, cercherò di fare il meglio possibile”. Contro il Genoa non ha brillato: vuole riscattarsi. In stagione ha giocato 21 partite, trovando 2 assist (contro Salernitana ed Empoli).

Raoul Bellanova of Torino FC looks on during the Serie A football match between Torino FC and Atalanta BC. Torino FC won 3-0 over Atalanta BC.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 26-01-2024


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
James 75
James 75
1 mese fa

Raoul è forte, questo ragazzo diventerà un grande giocatore

Haveri, all’Ascoli pochissimo spazio: è vicino al Catania

Cagliari-Torino, i precedenti: i granata soffrono spesso in Sardegna