Le parole di Andrea Belotti dopo Torino-Sampdoria: “Sono qui per fare più gol possibili per me e per la squadra”

Entra nel secondo tempo al posto di Sanabria e in una manciata di minuti chiarisce subito le sue intenzioni: vuole riprendersi il suo ruolo di trascinatore Belotti e lo fa alla grande, chiudendo il match con il terzo gol granata. Un gol che fa letteralmente esplodere il Grande Torino che lo aveva osannato durante tutto il match. Un gol che lo porta a quota 100, il terzo più giovane a raggiungere la cifra dopo Baggio e Gilardino e commenta così a fine partita: “E’ un onore essere accostato a questi grandi campioni. So che i gol servono per portare punti alla squadra e sono qui per questo, per fare più gol possibili sia per la squadra che per me”.

Belotti: “Futuro? Sono stato chiaro”

Le maglie celebrative? Non abbiamo preparato perchè aspettavamo il momento opportuno: ora festeggeremo poi penseremo ai prossimi traguardi”. E sul palo preso: “Ho pensato che sfortuna, ma sono cose che capitano durante una partita. Anche dopo l’ho preso e ho fatto gol: uno me l’ha tolto e uno me l’ha dato, abbiamo pareggiato”.

E sul rapporto con i tifosi e la società: “Io quando entro in campo cerco di dare il massimo, di dare tutto me stesso. Sicuramente dentro di me c’è un po’ di rivalsa: abbiamo fatto due stagioni molto deludenti sotto le nostre aspettative e dentro di me la cosa più importante è quella di fare una grande stagione per rendee felici i nostri tifosi. Il futuro? Io col mister sono stato chiaro e diretto dal primo giorno. Ho espresso la volontà di rimanere e poi saranno fatte le valutazioni per poi prendere delle decisioni. Io sono sempre stato tranquillo: pensavo solo a lavorare per tornare in forma”, è anche una risposta a distanza al presidente Cairo che si era espresso sulla questione rinnovo.

E adesso occhi puntati su altri traguardi: “Facciamo 101, 102, 103. Pensiamo una partita alla volta: dobbiamo migliorare, oggi si sono visti passi avanti ma dobbiamo diventare una squadra che ogni giorno migliora”.

Andrea Belotti
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 30-10-2021


20 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
beruatto55
beruatto55
26 giorni fa

Il Gallo è il gallo, un idolo che incarna i famosi valori e poi ragazzo pulito e onesto, ma purtroppo e per fortuna Sanabria è un gran giocatore, e tra loro molto diversi come giocatori, per i tifosi son dolori ma per Juric è una manna.

maximedv
maximedv
27 giorni fa

Sempre piaciuto perché di poche parole e molti fatti. Purtroppo ai tifosi di oggi piacciono i Balotelli ed i personaggi. Non sarà levandowski ma penso sia il miglior giocatore passato al Toro negli ultimi 20 anni ( anche se effettivamente non ci vuole molto ) e da me avrà sempre… Leggi il resto »

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
27 giorni fa
Reply to  maximedv

Sempre piaciuto perché di poche parole e molti fatti. Purtroppo ai tifosi di oggi piacciono i Balotelli ed i personaggi.  E’ tutto qui! Sai quante volte è stato accusato, anche su questo sito, del fatto che non parlava? Magari per dire delle arruffianate al microfono, alla Ljajic o alla inkulu,… Leggi il resto »

schiopp
schiopp
26 giorni fa

Onesto

granatadellabassa
granatadellabassa
27 giorni fa

Un Toro che gioca così bene può essere un’arma in più per arrivare al rinnovo. Gli ultimi due anni avrebbero fatto perdere la pazienza anche a Giobbe. Per il resto non ho dubbi sulla lealtà del Gallo: farà il massimo a prescindere.

James71
James71
27 giorni fa

Esatto, lo penso pure io (e l’avevo scritto infatti ieri sera) vedremo appunto a fine stagione… e intanto ce lo rigodiamo in campo a fare dei bellissimi gol con la maglia del Toro!

Praet: “Contento per il gol, era importante vincere”

Juric: “E’ stata tosta. Adesso dobbiamo fare innamorare la gente”