A sole tre giornate dalla fine del campionato l’attaccante della Roma ha un margine di due gol di vantaggio su Andrea Belotti

Duecentosettanta minuti alla fine del campionato e, se per il Torino questa serie A non ha più molto da dire, per Andrea Belotti saranno tre partite da giocare con la massimo. In questo finale di stagione si assegna anche il titolo di capocannoniere e, nell’ultima giornata, il centravanti della Roma Edin Dzeko, con la doppietta siglata al Milan, ha iniziato a prendere il largo: sono ora 27 le reti messe a segno dall’attaccante bosniaco in questa stagione, contro le 25 del Gallo. Per il titolo di miglior marcatore della serie A poco importa se il granata può vantare una media realizzativa migliore, avendo disputato trentadue partite contro le trentacinque del giallorosso, l’unica cosa che sarà davvero importante è che Belotti torni a segnare e ad alzare la sua creta con la continuità avuta fino a tre giornate fa. Ma senza che il gol diventi un’ossessione.

“Belotti stesso mi ha confidato di essere ossessionato dal golha rivelato Sinisa Mihajlovic in sala stampa dopo il derby di sabato con la Juventus – ma io gli ho detto che più ci pensa, meno il gol arriva”. Con la naturalezza avuta in tutta la stagione (fatta eccezione per queste ultime gare) il Gallo dovrà cercare di riacciuffare e superare Dzeko: Napoli, Genoa e Sassuolo sono le avversarie che si troverà di fronte il granata, Juventus, Chievo e Genoa quelle che invece dovrà affrontare il giallorosso. I due miglior marcatori del campionato dovranno però fare attenzione anche al ritorno degli inseguitori: Mertens, Icardi e Higuain condividono al momento il terzo gradino del podio dei migliori goleador del campionato con 24 reti ciascuno, una sola marcatura in meno rispetto a Belotti. Il rush finale per il titolo di capocannoniere sta per iniziare.


4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Scin{Scin[Scin(Scin)]}
Scin{Scin[Scin(Scin)]}(@scin)
4 anni fa

Ok, ma se anche fosse vero che Belotti con il 4-2-3-1 è un pò penalizzato, bisogna dire che la squadra va meglio. E bisogna guardare alla squadra, non al singolo, anche se Belotti vale per due (forse 3) 🙂 Peccato per i 3 rigori sbagliati. Alla fine il Gallo dovrà… Leggi il resto »

maximo1
maximo1(@maximo1)
4 anni fa

Okay ecco la mia disanima: penso che le caratteristiche di Belotti non vadano molto bene con il 4-3-1-2 o 4-2-3-1 che dir si voglia. Molto meglio nel 4-3-3 dove ci sono due esterni alti di ruolo che lo rifroniscono di cross e dove anche i terzini crossano di piu’ perche’… Leggi il resto »

Bischero
Bischero(@ei-fu-bischero)
4 anni fa
Reply to  maximo1

No…anche io credo che questo modulo lo penalizzi un po.deve fraseggiare di piu prima era unico terminale dell attacco.

Mirko (AmmaMi71)
Mirko (AmmaMi71)(@ammami71)
4 anni fa

…e quando il gioco si fa duro…i duri comincino a giocare!!!
Forza Gallo!!!
Forza TORO!

Belotti carica il Monaco: visita in hotel prima del match con la Juve

Derby: due pesi, due misure. Furia di Allegri perdonata, Mihajlovic invece…