Nelle prime due giornate la coppia formata dal Gallo e dallo spagnolo ha ben impressionato e Zaza è stato costretto finora al ruolo di riserva

Le immagini del primo gol del Torino a San Siro sono destinate a rimanere impresse a lungo nella memoria dei tifosi granata: lancio perfetto di cinquanta metri di Iago Falque, controllo con l’esterno di Andrea Belotti (che Samir Handanovic credeva fosse impossibile) e appoggio in rete. Pochi secondi di gioco che sono una sorta di spot per la coppia d’attacco Falque-Belotti, una coppia che funziona, la cui intesa migliora di partita in partita e che per Walter Mazzarri sarà difficile separare. E Simone Zaza? Con il Gallo e lo spagnolo in questo stato di forma per il momento l’ex Valencia è stato costretto al ruolo di riserva.

Torino, per Zaza niente esordio contro l’Inter

Contro l’Inter per qualche istante a Mazzarri sarà passata per la testa l’idea di mandare in campo il suo numero 91, ma nel secondo tempo la coppia Belotti-Falque ha iniziato a cercarsi e trovarsi con sempre maggiore continuità e rinunciare a uno dei due sarebbe stato quasi impossibile. Zaza si è scaldato ma non si è mai tolto la pettorina arancione e si è dovuto limitare al ruolo di spettatore mentre anche Adem Ljajic, nonostante il possibile addio nelle prossime ore, partecipava attivamente alla rimonta sull’Inter.

Mazzarri: “Per far giocare Zaza e Belotti insieme avrò bisogno di tanto lavoro”

Il campionato è ancora molto lungo e certamente prima o poi arriverà anche il momento di Zaza, ma queste prime giornate stanno facendo capire che per l’attaccante lucano non sarà semplice guadagnarsi quella maglia da titolare a cui sembrava destinato. “Per fare giocare Zaza e Belotti insieme avrò bisogno di tanto lavoro, anche in Nazionale si alternano” ha dichiarato Mazzarri nel post partita di Inter-Torino. Nell’attesa che l’intesa tra il numero 9 e il 91 si affini, Falque continua a giocare, bene, nel ruolo di secondo punta: a Zaza non resta invece che aspettare che arrivi il suo momento.


30 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
tarzan_annoni
tarzan_annoni
3 anni fa

Ieri sera la dea ha giocato con sette “riserve”. Ciò significa che i titolari in una squadra odierna sono 15/16. Impensabili affrontare un campionato con 38 partite e una Coppa Italia (puntando a non fermarsi alle partitte di inizio agosto) con 12 giocatori buoni e al tri 7 sadiq, surraco… Leggi il resto »

T
T
3 anni fa

Ma non avevano detto che lo inseguivano da maggio?? Ora salta fuori che non sanno come usarlo… va a capire

rimbaud
rimbaud
3 anni fa

Comunque in un’ intervista Cairo dice ‘e capitata l’occasione Zaza’. Quindi viene da pensare l’abbiamo preso più per fare l’affare e in chiave sostituzione Belotti per il prossimo anno che su indicazione di Mazzarri che forse ne avrebbe fatto anche volentieri a meno. Comunque non c’è nessun caso perché è… Leggi il resto »

Filadelfia (zerotreini crescono)
Filadelfia (zerotreini crescono)
3 anni fa
Reply to  rimbaud

condivido pure i punti e le virgole

Decisivo e indispensabile: Sirigu sfida Donnarumma per la porta della Nazionale

Belotti bomber a San Siro, fa meglio di Icardi