Terminata la seduta di lavoro mattutina Belotti, con Zaccagno tra i pali, si è fermato a calciare i rigori… e ha vinto la sfida con Falque

nostro inviato a Bormio – Già negli scorsi giorni Andrea Belotti nel ritiro di Bormio si era distinto per essere tra gli ultimi calciatori a lasciare il campo dopo la fine dell’allenamento. Questa mattina il Gallo ha di nuovo abbandonato il terreno di gioco dopo molti suoi compagni di squadra, il motivo? Si è fermato a provare i calci di rigore. I tiri dal dischetto sono una nota dolente per il capitano del Torino, che nell’ultima stagione ne ha sbagliati due su due e in quella prima le sue percentuali di realizzazione erano state di poco migliori.

Belotti batte Falque dal dischetto

È così che mentre i suoi compagni di squadra terminavano gli ultimi esercizi di stretching, Belotti ha iniziato a calciare rigori ad Andrea Zaccagno, che in alcuni casi è stato bravo a respingere le conclusioni del Gallo. A provare i tiri dal dischetto sono poi arrivati in successione Daniele Baselli e Iago Falque. Il capitano granata e l’attaccante spagnolo si sono anche sfidati, a vincere l’improvvisato duello è stato Belotti, grazie a una parata di piede di Zaccagno.


5 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Joel19 (Cairese??_NO STADIO_NO SKY)
Joel19 (Cairese??_NO STADIO_NO SKY)
3 anni fa

Consiglio qualche lezione da Paolino Pulici…..possibile che in una squadra di professionisti non ce ne sia uno in grado di battere i rigori?
Cose da non credere……

Massimo 1963 (lamaratona2.0)
Massimo 1963 (lamaratona2.0)
3 anni fa

Rigori? Meglio se non ce ne danno….

rotor
rotor
3 anni fa

Non e’ capace a tirare i rigori,possibile che dopo anni non lo si sia ancora capito.

Bormio, Mazzarri lavora sulla tattica: l’allenamento mattutino di mercoledì 11 luglio

Dal rigore parato a Cerci alla maglia del Toro: ecco chi è Antonio Rosati