Quello messo a segno sul campo del Wolverhampton è stato il 77° gol in granata di Belotti: dopo aver raggiunto Bianchi, il Gallo punta a Ossola

Sei gol in altrettante partite dei preliminari di Europa League più uno in campionato (la Lega ha assegnato al Gallo e non a Zaza la rete del momentaneo 2-0 con il Sassuolo): dal punto di vista personale per Andrea Belotti la nuova stagione non poteva iniziare in un modo migliore. Certo è che il capitano del Torino avrebbe volentieri barattato qualche rete per il passaggio del turno in Europa League, invece il suo colpo di testa contro il Wolverhampton non è bastato ed è utile solamente per le statistiche. Statistiche che dicono che Belotti è arrivato a quota 77 gol con la maglia granata raggiungendo Rolando Bianchi al decimo posto della classifica dei migliori marcatori della storia del Torino.

Torino: la classifica dei migliori marcatori di sempre

Al primo posto, come è noto, c’è Paolo Pulici con le sue 172 marcature: una cifra difficilmente raggiungibile per chiunque. Sul podio anche Julio Libonatti e Gino Rossetti, rispettivamente a quota 157 e 144 gol, Sono stati invece 127 i gol messi a segno con la maglia granata da Guglielmo Gabetto, 125 quelli di Marco Ferrante. Al sesto posto di questa speciale graduatoria c’è poi Valentino Mazzola con 123 reti, poi Francesco Graziani con 122. A quota 100 c’è Adolfo Baloncieri mentre Franco Ossola ha realizzato 85 gol. Come detto, al decimo posto troviamo poi Belotti e Bianchi a quota 77 gol.

Torino: Belotti ora punta Ossola

Proprio Ossola è ora nel mirino di Andrea Belotti che, in questa stagione ha la possibilità di scalare un’altra posizione nelle classifica dei migliori marcatori di sempre nella storia del Torino. E chissà che non riesca magari anche a raggiungere Baloncieri a quota 100 gol: il Gallo ha tutte le qualità per poter andare a segno altre 23 volte tra campionato e Coppa Italia.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 30-08-2019


12 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
dai Julian
dai Julian
2 anni fa

Meno male che si è giocato con i Wolves a mercato finito per le squadre inglesi perché in queste 2 partite play off Belotti ha dimostrato di essere competitivo anche contro di loro. …e se hanno speso con facilità per Cutrone panchinaro, viene facile pensare che nel prossimo mercato sarà… Leggi il resto »

fringomax
fringomax
2 anni fa

Grande Galletto!!!!

Granata_da_Legare
Granata_da_Legare
2 anni fa

Andrea è semplicemente tutto quello che un tifoso vuole vedere in un giocatore del Toro. Che non gli facciano mai scappare la voglia di vestire il Granata.

Sergio (Plasticone69)
Sergio (Plasticone69)
2 anni fa

Eh ma c’è la stanno mettendo tutta…

I Top e Flop di Wolverhampton-Torino: Belotti ci prova, crolla la difesa

Italia, i convocati: Mancini chiama Sirigu, Izzo e Belotti