Juric deluso dalla prestazione di Belotti a Bologna. In settimana se la giocherà con Sanabria: l’Inter nel mirino

Sono ore di riflessione per Ivan Juric in vista della sfida di domenica sera contro l’Inter. La trasferta del Dall’Ara sembra aver messo in discussione alcune certezze maturate, in particolare, nelle uscite precedenti. Le due reti consecutive messe a segno dal “Gallo” Belotti avevano riacceso nuove vibrazioni positive nel rapporto tra il tecnico e il capitano. A Bologna, almeno dalle dichiarazioni dell’allenatore c’è stato un altro passo indietro. Juric non ha nascosto la delusione, confermando come nel suo undici nessuno sia intoccabile e il discorso non esoneri nemmeno un giocatore da 109 gol in 242 presenze in maglia granata.

Sanabria scalpita verso l’Inter

Juric potrebbe nuovamente dare uno sguardo alla panchina, in cui scalpita Tonny Sanabria. Il paraguagio con 5 reti e 2 assist stagionali ha garantito, durante la prolungata assenza del Gallo, un buon apporto alla manovra granata. Sarebbe fantascienza fare paragoni in merito alla mole di gol che i due sono in grado di garantire a livello personale. Non è però un caso se nelle ultime uscite dei granata con Belotti titolare, il gol sia arrivato soltanto dall’attaccante campione d’Europa. Diverso invece il lavoro di Sanabria, che col suo ruolo da rifinitore e scassinatore di spazi invitanti, si rivela molto utile nel rendere efficaci le avanzate dei compagni. L’ultimo gol non messo a segno da Belotti è quello del momentaneo vantaggio di Brekalo col Venezia e in campo c’era proprio Sanabria. Juric, anche con il “Gallo” titolare, ha poi sempre concesso minuti significativi all’ex Genoa. Dimostrazione di come il testa a testa sia tutt’altro che deciso.

Antonio Sanabria
Antonio Sanabria
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 09-03-2022


10 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Troposfera Granata
Troposfera Granata
2 mesi fa

Giusto alternarli. Il Gallo non regge attualmente troppe partite di fila; Sanabria ha potuto rifiatare dopo un periodo troppo lungo, forzatamente, di gioco ininterrotto.
Curioso di vedere quello che potrebbe dare Demba Seck.

Mikechannon
Mikechannon
2 mesi fa

Sempre a montare casi con malignità giornalistica, ad una domanda ” si aspetta di più da Belotti?” Risponde” Certo, che domanda del ca..o, da tutti mi aspetto di più, nessuno e’ intoccabile” .

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
2 mesi fa
Reply to  Mikechannon

ovvio, giusta osservazione

ma del resto, se non si montano casi, quando magari non ce ne sono, di che si parla??

E nel caso dei soliti noti, su cosa si smerxa?

granatadellabassa
granatadellabassa
2 mesi fa

Il Gallo e Sanabria vanno alternati a seconda dello stato di forma. Soprattutto durante la gara. Domenica il Gallo non era in palla e lasciarlo in campo fino al minuto 85 è stata una strxxxxxx. Sveglia Juric!

Torino Primavera, la sfida al Sassuolo è da dentro o fuori: in ballo i playoff

Pryyma, l’ex Toro è in Ucraina: “Faccio il volontario, aiuto il mio popolo”