Tre gol consecutivi in A, a Belotti, mancano dalla fine del 2020. Il Gallo si gioca l’azzurro, ma contro il Bologna fatica

Da quando Andrea Belotti è tornato in campo – superato l’infortunio – ha giocato 177 minuti. Ogni ottantotto minuti, in media, ha segnato un gol. Dopo due partite consecutive in cui ha esultato – Juventus e Cagliari – ora al Gallo serve un passo in più a Bologna, per tornare a segnare in tre gare consecutive di Serie A come non gli succede dal novembre 2020. Ci sarebbe già riuscito, sia chiaro, non fosse per la rete annullata cervelloticamente in Torino-Venezia. Ma per le cronache ufficiali questo non accade dallo scorso campionato: doppiette contro Atalanta e Cagliari, gol contro Sassuolo e Lazio, nell’avvio pirotecnico e drammatico dell’avventura di Marco Giampaolo in granata.

Sette partite, zero gol: lo score di Belotti dopo la tripletta con Miha

Aggiunge pepe alla vicenda il fatto che Belotti insegua il traguardo a Bologna. Ai rossoblù segnò il primo gol con la maglia del Toro – nel novembre 2015 – e poi il rigore della vittoria nella partita di ritorno di quella stagione, al Dall’Ara. Con Mihajlovic in panchina (quella del Toro, s’intende), Belotti segnò pure una tripletta, in un 5-1 che si perde nei ricordi. Da allora in avanti, il Gallo ha giocato sette partite contro il Bologna senza mai segnare un gol.

Per il Toro e per la Nazionale: è tutto in gioco

Per Belotti, questo è il momento dello sprint. E non solo perché il Torino si è riscoperto improvvisamente dipendente dai suoi gol, ma anche perché lui in pochi giorni si gioca la convocazione in Nazionale per i playoff che si giocheranno il 24 e il 29 marzo, decisivi per la qualificazione dell’Italia ai Mondiali in Qatar. Mancini ha visto con favore il ritorno brillante del Gallo, al quale serve confermarsi ancora per allontanare i concorrenti (Scamacca e Joao Pedro in primis). Sarà un’altra tappa cruciale, quella di fine mese. Del futuro si parlerà più avanti: sul rinnovo non si registrano né passi avanti né passi indietro. La permanenza al Torino rimane uno spiraglio sottile, ma la porta non è chiusa.

Andrea Belotti
Andrea Belotti
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 05-03-2022


8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
giogranata
giogranata
2 mesi fa

Più che altro sarebbe importante che Belotti segnasse ed il Toro tornasse alla vittoria. Ci manca da troppo tempo, nonostante il campionato sia delineato verso il 10° posto. Poi Belotti sta seguendo Graziani nella top score dei cannonieri Granata. Penso che lo raggiungerà facilmente. E questo lascerà ancor più rimpianti… Leggi il resto »

Lupo de Lupis
Lupo de Lupis
2 mesi fa

In un calcio che non ha più “bandiere”, non vedo perché Belotti dovrebbe incarnare l’eccezione. Si vada a prendere altrove quelle soddisfazioni e quel denaro che pensa di meritare. Per me resta un giocatore che ha onorato e onorerà la maglia granata fino all’ultimo minuto dell’ultima partita nel Toro.

Cup
Cup
2 mesi fa

Peccato che meglio giochi (e segni), più aumentino le probabilità che fra pochi mesi diventi un nostro ex-giocatore. E dispiace che dopo un campionato in cui si sono poste alcune basi per il futuro prossimo, si debba ricominciare cercando i sostituti di Belotti e Bremer, un nuovo portiere e, Dio… Leggi il resto »

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
2 mesi fa
Reply to  Cup

Non mi sento di condividere il tuo pensiero, secondo il quale ogni anno è ricostruzione se partono giocatori importanti 2 Esempi per avvalorare la mia teoria 1 il Toro l’annoo dopo i 63 punti tiene tutti i migliori, in teoria prende un terzino sinistro perchè serve e un fantasista per… Leggi il resto »

Cup
Cup
2 mesi fa

Quello che dici è vero, il problema è che faccio fatica a pensare che questa società li riesca a sostituire subito a dovere. I Zima e i Pellegri sono giovani e bravi, ma ci vuole tempo, è giocatori belli pronti costano troppo. Poi magari azzecchiamo il jolly…

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
2 mesi fa
Reply to  Cup

Beh certo siparte con il presupposto che si trovino altri buoni
Magari peggiorando qualcosa nello scambio Bremer/sostituto (anche perchè il livello del brasiliano oggi fai fatica a trovarlo anche a 30 mil) ma migliorando in altre zone (esempio arriva un trequartista molto più forte degli attuali)

io
io
2 mesi fa
Reply to  Cup

Belotti non è piu’ con noi da molto tempo …

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
2 mesi fa
Reply to  io

infatti, si è visto in queste 3 partite come abbia la testa altrove
Proprio così!

Torino, in trasferta ha fatto peggio solo la Salernitana

Juric mette alla prova il Toro: ecco perché il finale di campionato vale tanto