Belotti, tripletta da record: è la terza più veloce della serie A

12
Belotti gol
CAMPO, 5.3.17, Torino, Stadio Olimpico Grande Torino, 27.a giornata di Serie A, TORINO-PALERMO, nella foto: Andrea Belotti segna gol 1-1

Contro il Palermo Belotti ha segnato tre gol in sette minuti, come Van Basten e Shevchenko: solamente Valentino Mazzola e Anastasi hanno fatto meglio

Sette minuti: è questo il tempo che è bastato ad Andrea Belotti per cambiare l’esito di Torino-Palermo. Un intervallo molto breve ma che è bastato al Gallo per segnare tre gol ed entrare nella storia della serie A: quella messa a segno ieri ai rosanero è infatti la terza tripletta più veloce nel massimo campionato italiano. Meglio del centravanti granata hanno fatto solamente l’ex juventino Pietro Anastasi – con i suoi tre gol in cinque minuti in Juventus-Lazio 4-0 del 1975 – e Valentino Mazzola che, il 20 aprile del 1947, segnò tre reti al Vicenza in poco più di due minuti. Il Grande Torino vinse quella partita 6-0.

Torino-Palermo, Belotti come Van Basten e Shevchenko

Nel campionato italiano Belotti non è però l’unico calciatore ad aver messo a segno una tripletta in sette minuti, prima del Gallo sono riusciti a compiere la stessa impresa altri due giocatori: Marco Van Basten, in un Milan-Atalanta 3-1 del 1992, Andriy Shevchenko nel 2000 in un Perugia-Milan 0-3. Quando l’olandese violò per tre volte la porta atalantina il numero 9 granata non era ancora nato, quando invece ci riuscì il Pallone d’Oro ucraino aveva appena 7 anni. Shevchenko e Belotti più volte sono stati paragonati da Gennaro Gattuso, che con il primo ha giocato e il secondo lo ha invece allenato: “Al Palermo lo avevo voluto perché si vedevano già le sue qualità, guardandolo non gli daresti mille lire ma è un giocatore che vede la porta come pochi, mi ricorda Shevchenko” aveva dichiarato il tecnico del Pisa dopo la partita di Coppa Italia proprio contro il Torino. Ora, dopo il paragone di Gattuso, Belotti può anche essere orgoglioso per l’aver eguagliato Shevchenko, in questa speciale graduatoria anche perché, come è noto, il campione ucraino era l’idolo del Gallo da ragazzo.

più nuovi più vecchi
Notificami
2fab66
Utente
2fab66

Poveretto Petron. Se ricordo bene morì sotto i bombardamenti nella sua Padova…

Poeta del gol
Utente
Poeta del gol

Redazione: ci sono due precedenti del Grande Torino. Quello citato ed il Record dei record: Valentino Mazzola: 3 gol in tre minuti!!

ExIgneFaxArdetNova
Utente
ExIgneFaxArdetNova

L’ho scritto sul post delle pagelle di eri. Gallo mi ricorda un po’ Pulici, stessa potenza e istinto puro del goal. Deve prendere ancora un po’ di lezioni sui rigori da Pupi pero’…