Scarpa d'Oro, classifica: Belotti secondo, ora c'è solo Messi davanti

Scarpa d’Oro: Belotti scala un’altra posizione, ora c’è solo Messi davanti

di Andrea Piva - 6 Marzo 2017

Corsa alla Scarpa d’Oro: l’argentino ha segnato un solo gol in più rispetto a Belotti ma nelle aree di rigore avversarie ha potuto giocare 32 palloni in più

Due gol Lionel Messi sabato nel 5-0 con cui il Barcellona ha regolato il Celta Vigo, tre gol Andrea Belotti nel 3-1 del Torino al Palermo: il centravanti granata continua la rincorsa alla Scarpa d’Oro, rimonta un gol al fenomeno argentino, supera in classifica Edinson Cavani (decisivo in Paris Saint Germain-Nancy ma autore di un solo gol) e stacca in un colpo solo Edin Dzeko, Gonzalo Higuain, Robert Lewandowski e Pierre-Emerick Aubameyang  con cui, una settimana fa, condivideva il terzo posto nella speciale graduatoria. A differenza di Messi, Belotti ha però potuto giocare ben 32 palloni in meno nell’area di rigore avversaria: sono 160 quelli avuti a disposizione dell’argentino nei pressi delle porte nella Liga, solamente 128 quelli del Gallo.

Mai un giocatore del Torino, nella storia, è riuscito a vincere questo premio: Ciro Immobile, quando nel 2014 vinse il titolo di capocannoniere in Italia con 22 reti, si posizionò al sesto posto nella classifica per la Scarpa d’Oro, staccato di nove gol e diciotto punti dalla coppia Cristiano Ronaldo-Luis Suarez che si divisero il premio. Nemmeno Paolo Pulici, quando nel 1976 realizzò 21 gol in un campionato a trenta squadre, riuscì a sollevare il premio che invece andò al semi-sconosciuto attaccante cipriota Sōtīrīs Kaïafas, autore di 39 gol nel proprio campionato con la maglia dell’Omonia Nicosia. All’epoca ogni rete valeva un punto e, a differenza di quanto avviene dal 1997, non veniva attribuito un punteggio differente in base alla difficoltà del campionato.

Classifica Scarpa d’Oro 2017

  1. Lionel Messi (Barcellona) 23 gol – 46 punti
  2. Andrea Belotti (Torino) 22 gol – 44 punti
  3. Pierre-Emerick Aubameyang (Borussia Dortmund) 21 gol – 42 punti
  4. Edinson Cavani (Paris Saint Germain) 27 gol – 40.5 punti
  5. Edin Dzeko (Roma) 19 gol – 38 punti
  6. Gonzalo Higuain (Juventus) 19 gol – 38 punti
  7. Robert Lewandowski (Bayern Monaco) 19 gol – 38 punti
  8. Luis Suarez (Barcellona) 19 gol – 38 punti
  9. Harry Kane (Tottehnam) 19 gol – 38 punti
  10. Cristiano Ronaldo (Real Madrid) 18 gol – 36 punti
  11. Bas Dost (Sporting Lisbona) 18 gol – 36 punti
  12. Romelu Lukaku (Everton) 17 gol – 36 punti
  13. Dries Mertens (Napoli) 18 gol – 36 punti

 

10 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
toro fonz
toro fonz
3 anni fa

Incarna lo spirito Toro che resiste nonostante le malefatte del “capo”…ha foga tenacia coraggio ed é leale ed umile.Merita le luci della ribalta ma con la maglia del Toro!

gabbo
gabbo
3 anni fa

Kaiafas, 39 reti? Cipro? L’età non sarà più rosea però per Cairo può certamente diventare il nuovo idolo

DJFila69
DJFila69
3 anni fa

La Tampa di Torino non puo’ mancare di mettere il gallo in prima pagina. Pero’ nasconde il simbolo del TORO!! Ignoranti gobbi di m…. la maglia GRANATA dice tutto!!! Anche la vostra!

DJFila69
DJFila69
3 anni fa
Reply to  DJFila69

…per non dimenticare tuttospork…. riesce a trovare una foto dove quasi non si vede tra le braccia di Hart. Ma quanto stanno rosicando?