In Valtellina mattina di lavoro per la squadra di Sinisa Mihajlovc: alle 17 Belotti e compagni saranno impegnati nell’amichevole contro il Renate

nostri inviati a Bormio Ivana Crocifisso / Andrea Piva – Dopo la festa di ieri sera in piazza, dove oltre 2.000 tifosi hanno accolto festanti la squadra granata, Belotti e compagni questa mattina sono tornati ad allenarsi, nonostante questo pomeriggio siano impegnati nell’amichevole contro il Renate (calcio d’inzio alle ore 17). Come accaduto anche in occasione delle due precedenti amichevoli, infatti, Mihajlovic, non ha lasciato la mattina libera ai suoi ragazzi prima della partita. La seduta di allenamento è iniziata con il riscaldamento in palestra, in campo sono presenti solo i quattro portieri che lavorano con il preparatore Di Sarno.

Dopo mezz’ora di lavoro in palestra, i calciatori granata sono ora entrati in campo tra gli applausi dei circa 500 tifosi presenti. Mentre Edera e Gustafson svolgono un lavoro differenziato, Mihajlovic sta facendo provare i calci d’angolo e i calci di punizioni indiretti. In campo non si vede Mirko Valdifiori, uscito ieri anzitempo dal campo per un problema al polpaccio. Durante le prove dei corner, Danilo Avelar si è reso protagonista con un grande gol apprezzato anche dai tifosi che hanno applaudito il brasiliano. Un’ovazione l’ha ricevuta anche Sinisa Mihajlovic per un rimprovero ai suoi giocatori, non precisi nel corso dell’esercizio.

Terminate le esercitazioni sui calci d’angolo e i calci di punizione, i calciatori granata si stanno cimentando ora con i tiri dal dischetto: Belotti è il più preciso. Il Gallo si è cimentato anche in una vera e propria sfida con Sinisa Mihajlovic, a vincerla è stato il centravanti. In porta si alternano Sirigu e Ichazo, che para un rigore al tecnico.

Dopo la gara di rigori, Mihajlovic, Belotti, Avelar, Aramu, e Baselli si stanno ora affrontando ad un’altra sfida: da fuori area, cercano di centrare una piscinetta posta dietro la porta, ad una decina di metri. Dalla lunga distanza, il più preciso è invece proprio l’allenatore. Il suo sinistro è ancora: tre tentativi ciascuno, il risultato è ottimo per il tecnico, che centra due volte la piscina, mentre gli altri giocatori non riescono a fare lo stesso. Dopo questo esercizio si conclude l’allenamento.


4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
flofloo
flofloo(@flofloo)
4 anni fa

Bormio Renate Valtellinese non cambia, si tratta sempre di squadre di dilettanti scarponi. L’importante è che nessuno si faccia male.

Mimmo75
Mimmo75
4 anni fa

Redazione, il sito del Toro riporta il Bormio come avversario dell’amichevole odierna.

Jones
Jones(@gix)
4 anni fa
Reply to  Mimmo75

boh,ciao Mimmo

Mimmo75
Mimmo75
4 anni fa
Reply to  Jones

?

Bormio si veste di granata: i tifosi del Torino invadono la Valtellina

Torino, i numeri di maglia: Berenguer ha scelto il 21 che era di Hart