Sfottò e cori, tifo e applausi: i tifosi del Toro sono a Bormio per far sentire il proprio calore alla squadra granata

nostri inviati a Bormio – In Piazza Cavour a Bormio erano circa 2000: i tifosi granata si sono ritrovati in Valtellina nel fine settimana che ha visto la presentazione della squadra a meno di ventiquattro ore dalla terza amichevole che vedrà il Torino opposto al Renate. Tanti e provenienti da diverse parti d’Italia. Colorati di granata e assolutamente riconoscibili. C’è ad esempio chi, come il signor Riccardi, ha scelto di presentarsi a Bormio con una maglia molto particolare e personalizzata. Lanciata sui social di Toro.it, l’immagine ha riscosso un grandissimo successo. Lo sfottò è di casa, visto che il nome stampato sulla maglietta è Riccardiff.

C’è chi non dimentica il passato, glorioso o meno, e non rinuncia alla maglia granata autografata di Riccardo Meggiorini, chi a quella di Marco Ferrante o di Rolando Bianchi. E per poter vivere la passione a 360° gradi, è possibile vedere per le vie di Bormio anche qualche cagnolino vestito di granata. A proposito dei colori del Toro, nel pomeriggio in Valtellina è atteso anche il Toro Club di Renate, diviso tra colori della propria cittadina e passione, quella granata. Impossibile avere il dubbio su quale sarà la squadra per la quale faranno il tifo.


2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Jones
Jones (@gix)
4 anni fa

ahahah un applauso al signor Riccardi,mitico!!!!

HyperTORO
HyperTORO (@hypertoro)
4 anni fa

Quest’anno sono Epta-perdenti (sette volte perdenti). Altre 3 finali perse e gli danno la Stella dei Salami.

Torino, Mihajlovic da Bormio: “Aspettiamo ancora qualche giocatore”

Toro, allenamento concluso: Mihajlovic sfida tutti a colpi di rigori e punizioni