Torino-Fiorentina può essere considerato l’ultimatum per l’Europa: la sfida passa anche dal duello Buongiorno-Belotti

La sfida contro la Fiorentina è forse l’ultima chance per il Torino. Dopo le due sconfitte consecutive contro Lazio e Roma i granata hanno perso terreno sulle dirette concorrenti per l’Europa, e seppur anche l’8° posto può valere la qualificazione in Conference League non fare risultato oggi diminuirebbe al minimo le speranze di un piazzamento continentale. Ripartenza o caduta, prove di paradiso o ancora purgatorio: Toro-Fiorentina può valere tantissimo. Lo sa bene Juric, che ha intenzione di schierare tutti i migliori uomini a disposizione, a partire da Rodriguez e Buongiorno, i due leader in assoluto dello spogliatoio. Il vice capitano, in particolare, rientra dopo poco più di un mese di stop causato dalla lussazione alla spalla, e lo fa contro un cliente scomodo come Belotti, che però conosce bene.

Gli anni insieme e il passaggio di testimone

Buongiorno e Belotti hanno indossato la maglia granata nello stesso momento per 26 volte, nelle stagioni 2021/2022, 2020/2021 e 2017/2018. I due si conoscono molto bene perché hanno duellato diverse volte in allenamento, ma è la prima volta che si ritrovano contro con maglie diverse. Formalmente sarebbe la seconda, ma hanno condiviso il campo troppo poco – solo 3 minuti nella sfida d’andata – per poter dare un giudizio. Ecco che quindi la partita di stasera diventa un’occasione per poter vedere all’opera il passato e il presente del Toro. Due giocatori che hanno dato tantissimo alla maglia, ma con due storie molto differenti. Il Gallo ha deciso di lasciare a parametro zero, lasciando delusi la stragrande maggioranza dei tifosi che lo aveva sostenuto durante la sua esperienza in Piemonte. Bongio, invece, ha rifiutato in estate il trasferimento all’Atalanta, dichiarando amore alla squadra. Storie differenti di due degli elementi più importanti della storia granata, che oggi saranno di fronte in una sfida dal valore elevatissimo.

Alessandro Buongiorno
Alessandro Buongiorno
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 02-03-2024


10 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Cup
Cup
1 mese fa

Il capitano dal passato segnava, il capitano del futuro (forse) pure, sarebbe bello stasera se segnasse il capitano del presente!

Claccone
Claccone
1 mese fa

Penso che stasera vedremo una bella contesa tra Bongio ed il Gallo, però l’importante è che vinciamo la partita!
SFT

Bologna65@
Bologna65@
1 mese fa

E basta con sta retorica. Torino/Fiorentina vuol dire una sola cosa: squadra con programmazione e squadra che naviga a vista.

Da Granato
1 mese fa
Reply to  Bologna65@

La cairese ha programmazione! Programmata per navigare a vista 😜

Scimmionelli
1 mese fa
Reply to  Da Granato

Si’ si’… Programmata per navigare a vista…. eppure naviga!
Mica come il Mobilificio da Granato con pubblicita’ martellante programmata su tutte le radio locali il quale, eppure, e’ affondato sotto un mare di debiti! 😝😝😝

Cup
Cup
1 mese fa
Reply to  Da Granato

La risposta a chi non sa vedere

Emil
1 mese fa
Reply to  Da Granato

A vista?? magari!😀 Invece è perfettamente programmata per restare lì dov’è nei secoli! Altrimenti in quasi 20 anni, un exploit , un miniciclo in Europa, qualche derby vinto lo avrebbe avuto. E invece eccoci qui..a sbavare per somigliare all Atalanta….al Sassuolo fino a poco tempo fa, al Bologna!!! E invece… Leggi il resto »

notu
1 mese fa
Reply to  Emil

Proprio così, e spesso parlo ancora con gente che apprezza Cairo perché ci tiene fuori dalla B… quando ci riesce direi. Almeno prima di lui avevamo i sogni, l’illusione, qualche lampo di luce e a volte anche dei bei cicli per poi piombare nello sconforto, ma con la speranza della… Leggi il resto »

Torino, la panchina non funziona: solo 2 gol da chi è subentrato

Torino-Fiorentina, i precedenti: ultima sconfitta granata nel 2018