La presentazione del Cagliari / I rossoblù dell’ex tecnico granata Mazzarri sono nella zona rossa della classifica

673 giorni dopo, la strada del Torino e quella di Mazzarri tornano ad incrociarsi, rendendo il match di lunedì diverso dagli altri. Il 2 febbraio del 2020 l’ultima presenza sulla panchina granata, a Lecce, dove il Toro affondò dopo aver fatto lo stesso una settimana prima con l’Atalanta. Dal record di punti al ritorno in Europa, l’epoca d’oro sotto la sua guida è però finita in fretta. E l’addio si è consumato dopo un periodo di crisi in una stagione che era invece iniziata con i preliminari di Europa League.

Mazzarri, dall’Europa League al baratro in granata

L’ex tecnico del Torino, rimasto fermo per qualche tempo dopo il suo addio al club granata, ha scelto il Cagliari per tornare ad allenare. La sua nuova avventura si è rivelata però più complicata del previsto ed i granata potrebbero trasformarsi in sentenza. Una squadra presa in corsa dopo la difficoltà del suo predecessore Semplici e la volontà di portare a casa punti per continuare la rincorsa salvezza.

Cagliari, Nandez è l’imprescindibile di Mazzarri

Quella al Cagliari doveva essere per lui la stagione del grande ritorno, ma lo ha visto incontrare ostacoli difficili da superare. I rossoblu si sono infatti incagliati, trovando una sola vittoria nel corso della stagione, arrivata contro la Sampdoria all’ottava giornata. Prima e dopo invece, il buio. Nove punti ed una diciannovesima posizione costituiscono il magro bottino conquistato fino ad ora, emblema di una chiave ancora da trovare. Mazzarri ha però il suo faro in mezzo a tutta questa nebbia e si chiama Nahitan Nandez. Il centrocampista uruguaiano, arrivato l’anno scorso, è infatti il perno necessario a far funzionare il suo gioco. Impiegato da mezzala o da centrale ha saputo dare velocità e movimento alla manovra rossoblù.

Walter Mazzarri
Walter Mazzarri, allenatore Torino
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 04-12-2021


7 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Ultrà
Ultrà(@ultra)
1 mese fa

Agente Immobiliare per scelta…che lavoro fa il suo addetto stampa Finco?

Filadelfia (zerotreini crescono)
Filadelfia (zerotreini crescono)(@fila_e_fondi)
1 mese fa

ancora tu. ma non dovevamo vederci piu?

thethaiman
thethaiman(@thethaiman)
1 mese fa

Giocando contro una squadra derelitta so già come andrà a finire. Perderemo come abbiamo perso, negli ultimi anni, tutte le partite contro squadre in super crisi. Smentitemi orca zozza.

Emil
Emil(@emil)
1 mese fa
Reply to  thethaiman

Lo stiamo pensando tutti, purtroppo.
Speriamo di invertire il trend.

Falque ancora senza contratto: si allena con il Compostela

Comitato di difesa del Toro: oggi la manifestazione a Torino