Cairo e Ventura, idillio finito: la Nazionale divide il duo delle plusvalenze

69

Il presidente del Torino ha criticato duramente Ventura dopo l’esperienza in Nazionale: dopo anni di intesa costante e di affari, i due non sembrano così uniti

Come cambiano le cose, a distanza di pochi mesi. La stima, è bene precisarlo, è rimasta immutata, ma sicuramente tra Urbano Cairo e Giampiero Ventura qualcosa si è incrinato, dopo l’ultimo flop dell’allenatore che fece le fortune del Torino cairota. Pugno duro, da parte di Cairo, che dimostra come le ultime apparizioni dell’ormai ex ct della Nazionale proprio non siano state gradite: “Non è il Ventura che conoscevo“, ha sentenziato il numero uno del Toro, che fino a poco tempo prima della partita contro la Svezia si era comunque esposto a favore dell’allenatore di cui è stato anche testimone di nozze.

L’idillio sembra essersi davvero consumato, e le ferme convinzioni di Cairo sul buon operato di Ventura come selezionatore sono venute sicuramente meno. Anche perché per il Toro, come per tutti gli altri club che vantano giocatori potenzialmente in azzurro (è il caso di Belotti, per i granata), la mancata qualificazione ai Mondiali comporta un danno economico non indifferente, anche per alcune dinamiche di calciomercato. I tempi di Bilbao sono davvero lontani. Lo sono, più in generale, quelli di un Ventura particolarmente apprezzato da Cairo per il suo trascorso in granata. Di quelli, il ricordo resta. Ma le valutazioni recenti sono troppo esplicite per non lasciare il segno, e anche tra Cairo e Ventura, così come tra Ventura e tutto il mondo del calcio, qualcosa da ricostruire c’è. In barba al passato.

  Iscriviti  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
skitz
Utente

Tutto il contrario. Cairo intendeva difendere Ventura alludendo ad un ambiente ostile che mal lo sopportava.

ale_maroon79
Utente
ale_maroon79

Ci sono aggiornamenti: secondo fonti attendibili, Ventura avrebbe restituito a Cairo lo spremiagrumi elettrico da 18,90 € che gli aveva donato quale presente di nozze. E la situazione è in evoluzione continua.
Cronisti, prego di aggiornare l’articolo, grazie.

granatadellabassa
Utente
granatadellabassa

Io tutte ste critiche di Cairo non le vedo, anzi mi sembra quasi che lo difenda.