Cairo: “Belotti lo paragono a Graziani, con la Juve ce la giocheremo”

143
Cairo Toro
CAMPO, 11.2.18, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, Serie A, TORINO-UDINESE, nella foto: Urbano Cairo

Il presidente del Torino, Urbano Cairo, ai microfoni di RMC Sport ha parlato del derby di domenica contro la Juventus: “Metteremo in campo tutto quello che abbiamo”

“Contro la Juventus sappiamo che sarà difficile, ma ce la giocheremo alla grande e metteremo in campo tutto quello che abbiamo”. Suona la carica il presidente granata Urbano Cairo a tre giorni dal derby, il primo del post Mihajlovic e dopo le tante polemiche che sono seguite al pessimo arbitraggio di Doveri nell’ultima partita tra Torino e Juventus. Ai microfoni di RMC Sport il massimo dirigente granata si è detto anche felice per l’andamento della squadra nelle ultime settimane e la gestione di Walter Mazzarri. “Mazzarri sta svolgendo un grandissimo lavoro e la squadra sta ritrovando il gioco. Ora dobbiamo dare seguito al momento positivo, i nostri giocatori stanno crescendo”.

Il presidente granata ha poi parlato di Belotti, paragonandolo a un grande ex del passato del Torino. “Belotti? Lo paragono a Ciccio Graziani. La clausola da 100 milioni? È dovuta ad una promessa che avevo fatto nel caso si presentasse qualcuno, ma io me lo tengo stretto. Immobile lo avrei trattenuto, ma non voleva restare e io non voglio trattenere nessuno controvoglia”. Infine una battuta su Ventura: “Probabilmente in Nazionale non ha avuto il giusto supporto dei dirigenti. Tornerà presto in pista e farà le fortune di chi gli darà fiducia. Io lo riprenderei sempre”.

  Iscriviti  
più nuovi più vecchi
Notificami
Lewishenry
Utente
Lewishenry

Mah

Lewishenry
Utente
Lewishenry

Ventura “io lo riprenderei sempre”… Mi chiedo perché allora abbia preso Mazzarri. Mah…

knut
Utente
knut

Ci sono sceicchi e cinesi che spendono cifre spaventose e non mi risultano abbiano vinto chissà cosa, intendo a livello internazionale, perchè se parliamo a livello nazionale… l’Olimpiacos ha vinto 19 degli ultimi 21 scudetti, il Bate Borisov gli ultimi 12 consecutivi, e così via.