Il presidente Cairo: “Ho visto passi avanti, credo nel lavoro del mister”, ha spiegato il patron dopo Torino-Lecce

Così Cairo ha commentato la vittoria col Lecce del Torino : “Stiamo con i piedi per terra, l’inizio è buono, credo sia meritato. Stiamo facendo un buonissimo lavoro, il lavoro del mister con lo staff è spettacolare, oggi la squadra sta rispondendo bene. I nuovi che entrano entrano bene, sono fisicamente ben allenati, è una squadra che ha una tenuta notevole, sono contento, credo molto nel lavoro del mister, i giocatori sono buoni, abbiamo quasi tutti giocatori nostri, una squadra molto giovane. Ho visto dei passi avanti”, ha detto a Dazn. Poi ai giornalisti presenti: “10 punti n 5 partite, una bella partenza. Una partita persa m avendo giocato bene, direi bene. Adesso però non esaltiamoci, stiamo con i piedi per terra, i giocatori presi quest’estate stanno facendo bene ma abbiamo appena iniziato il campionato”.

A San Siro lo stesso atteggiamento

“Con l’Inter ci vuole lo stesso atteggiamento. Ansiamo a San Siro davanti all’Inter? Bello ma non mi esalto. L’importante è andare lì e far una grande partita che confermi quanto fatto finora”. Su Juric: “L’ho sentito, è carico. Ha avuto un problemino che va gestito con prudenza, vediamo se ci sarà contro l’Inter, vediamo cosa diranno i dottori. Lui però è molto focalizzato sul Toro e la sua mano è evidente, ha fatto un lavoro strepitoso in questo anno. I giocatori con lui crescono, questo vale sia per quelli già formati che per i giovani. E’ importante dargli un mix di giocatori esperti e giovani perché il suo impatto sui giovani è incredibile. Penate alla partite di Seck a Bergamo, anche Ilkhan oggi ha fatto una bella partita, è cresciuto man mano che passavano i minuti”:

“Buongiorno ha fatto partite importanti a Cremona, a Bergamo, oggi. E’ il nostro orgoglio perché è cresciuto nel vivaio da quanto è piccolissimo”, ha detto. “Lukic è tutto risolto, purtroppo a volte accadano cose ma l’importante è cercare di risolvere. Rinnovo? Prima facciamo le cose poi parliamo”.

Cairo su Schuurs

“Schuurs ha una grande fisicità, all’Ajax era abituato a giocare in un certo modo, qui giochiamo in maniera diversa ma ha grande velocità di apprendimento e sta facendo bene. E’ arrivato a metà agosto, diamogli tempo”.

“L’ossatura della squadra che è rimasta si vede che è cresciuta. Se siamo già forte quest’anno o l’anno scorso? Questo lo dirà il campo, vediamo. Sono arrivati buoni giocatori ma vedremo. Chi mi ha impressionato di più? Non mi piace dare i voti, lo facevo una volta ma adesso non più.

Urbano Cairo
Urbano Cairo
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 05-09-2022


230 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
madde71
madde71
23 giorni fa

inserirei in Blob il siparietto con la Ventura,che brutta roba!!!! patetico e penoso

mavafancairo
mavafancairo
23 giorni fa
Reply to  madde71

beh, la Ventura è una che, guarda caso dopo aver ricevuto qualche chiamata da LA7, si era fatta venire fiducia persino in Giampaolo…

mavafancairo
mavafancairo
23 giorni fa

non mi esalto ??? e ci mancherebbe altro dopo i 17 anni di merd@ della tua presinienza… dopo i quali qualsiasi persona dotata di un briciolo di dignità si dedicherebbe anima e corpo a dimostrare che può fare meglio, ma muta e a testa bassa, non uscendosene dopo 5 giornate… Leggi il resto »

Biuzz1971
Biuzz1971
23 giorni fa

E sto Pves fa pure lo scaricabarile. Il mercato è finito e ora Juric pedali!! Questo il sunto. Caino

madde71
madde71
23 giorni fa
Reply to  Biuzz1971

arroganza e strafottenza

toro e basta
toro e basta
23 giorni fa
Reply to  Biuzz1971

Hai perfettamente ragione

Infortunio per Schuurs: ecco perché è uscito il difensore

Chi è Emirhan Ilkhan, il centrocampista turco del Torino